I lavori da fare a fine settembre nell’orto e nel giardino per prepararli al meglio all’arrivo dell’inverno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco i lavori da effettuare a fine settembre in giardino per prepararlo all'inverno e averlo più bello in primavera

Ecco i lavori da effettuare a fine settembre in giardino per prepararlo all’inverno e averlo più bello in primavera

Le settimane a cavallo fra settembre e ottobre sono periodi densi di lavori e preparativi per chi possiede un giardino. Al pari della primavera, bisogna preparare il terreno e le piante a superare al meglio una stagione le cui temperature mettono a dura prova la natura. Soprattutto se quelle notturne vanno sotto lo zero. Ecco alcune pratiche indicazioni per prepararsi all’inverno.

(Piante d’appartamento: perché settembre è il mese giusto per riportarle in casa e come programmare il rientro graduale)

Areare la terra

Contrariamente a quanto si possa pensare, non è una pratica consigliata solo agli agricoltori. Anche chi possiede un giardino è bene che prepari il terreno in questo modo. Arieggiarlo vuol dire smuoverlo, renderlo più leggero e drenante ed evitare la proliferazione eccessiva delle muffe. Inoltre si consente alle radici di respirare e di assorbire l’acqua piovana.

Si può facilmente svolgere questa operazione con una forchetta o comunque con un attrezzo che fori la terra e la smuova a intervalli di spazio regolari. Inoltre lo stesso attrezzo può servire a levare ciuffi di erba secca o rametti morti. Insomma tutto quel materiale organico in eccesso che “soffocherebbe” il giardino. A un primo impatto il prato potrebbe assumere un aspetto un pochino spoglio, ma questa operazione di mondatura permetterà una crescita più rigogliosa dell’erba a primavera.

Raccogliere i frutti

Mele biologiche e microbiota

Chi ha piantato alberi da frutta sa che anche in questo periodo si svolge una raccolta: quella delle mele. È importante effettuarla nel modo giusto. Bisogna assicurarsi che il frutto sia arrivato al punto esatto di maturazione e questo lo si verifica toccandolo e provando a ruotarlo leggermente. Se il picciolo si stacca facilmente senza dover tirare, allora vuol dire che il momento giusto è arrivato. La mela è matura e pronta per essere gustata. Quando non sono toccate e sono raccolte con attenzione, questi frutti possono essere conservati per mesi.

È adesso che si raccolgono i pomodori più buoni

Anche questo è vero. Contrariamente a quanto si possa credere ci sono qualità di pomodori che maturano meglio e diventano più buoni col sole di settembre. L’irraggiamento della luce in questo periodo è meno forte, non stressa la pianta e il frutto pertanto raggiunge il suo punto di maturazione con tempi più lunghi ma assicurando lo stesso un sapore intenso e dolce.

È ora di piantare i bulbi in vaso

È il periodo ideale per interrare i bulbi, meglio se in vaso se siamo in un territorio in cui gli inverni sono rigidi. Scegliamolo di terracotta e sistemiamolo in una zona del giardino riparata. All’occorrenza si potrà spostare comodamente. Così facendo a primavera potremo godere di tanti bellissimi fiori colorati.

La potatura

Come per i prati, anche le piante hanno bisogno di una bella potatura per poter essere più rigogliose e generose di fiori, foglie e frutti a primavera. Si permette loro di andare in riposo vegetativo senza dover spendere le preziose energie per mantenere la linfa su tutto l’apparato. Perciò se abbiamo per esempio piante di lamponi, è arrivato il momento di tagliare fino alla base i fusti più vecchi e lasciare unicamente quelli nuovi e verdi.

Lavorare in giardino in questo periodo è ancora più bello per via delle temperature più miti e della luce meno intensa che dona al paesaggio un fascino maggiore.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Sui giardini ti potrebbero interessare anche:

 

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ha 42 anni e ha studiato Lettere e Filosofia. È appassionata di cinema, letteratura e tematiche ambientali. Ama il mondo vegetale e tutto ciò che riguarda le piante e la loro cura.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook