Porpita porpita: cosa sono gli strani bottoni blu che stanno colorando i nostri mari

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Piccoli puntini blu che colorano i nostri mari. Parliamo della Porpita porpita, un idrozoo coloniale della famiglia Porpitidae. Il suo potere urticante è talmente basso che la si può sfiorare senza problemi e senza avere conseguenze sulla pelle.

Detta anche bottone blu, la Porpita porpita in questi giorni è stata avvistata in Calabria, nella zona della tirrenica creando lo stupore dei bagnanti.

Abbiamo chiesto a Giuseppe Romeo, naturalista e ricercatore, qualcosa in più su questo curioso abitante del mare.

Com’è fatta la Porpita porpita?

“La Porpita porpita è un idrozoo coloniale, un esemplare che varia tra i 0,5 ai 2 cm, di un colore blu brillante. Ha un dischetto pieno di gas che gli permette il galleggiamento e somiglia all’iride di un occhio, ha tentacoli sottili e ben ramificati. È un animale che cattura subito l’attenzione e di certo non passa inosservato”, spiega Romeo.

porpita porpita

Se avvistiamo la Porpita porpita dobbiamo preoccuparci?

“Assolutamente no, perché ha una puntura impercettibile per gli esseri umani. La Porpita porpita fa parte del pleuston, ovvero il complesso di organismi che galleggiano sulla superficie dell’acqua per quello è facilmente visibile. Ma ripeto si può nuotare tranquillamente accanto a loro”, continua.

porpita porpita1

In rete leggiamo che è una specie tropicale, perché allora si trova nei nostri mari?

“In realtà la Porpita porpita è abbastanza cosmopolita, la troviamo nell’Atlantico, nell’Indopacifico e anche nel Mediterraneo. In questi giorni è stata avvistata vicino Palmi in Calabria, ma togliendo lo stupore comprensibile, nessun tipo di preoccupazione. Recentemente infine è stato scoperto che questa specie possiede composti bioattivi con effetto antimicrobico”, chiosa Romeo.

Insomma, se avvistate questo curioso bottone blu nessun pericolo, soffermatevi semplicemente ad ammirarlo in tutto il suo splendore, ricordando di non toccare o disturbare gli abitanti del mare.

Invece c’è da preoccuparsi per:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook