Questa non è una aragosta! Spoiler: si trasformerà in una falena

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo bruco, o meglio larva, dell'ordine dei lepidotteri sembra una aragosta in miniatura che cammina però sui rami degli alberi, trasformandosi poi in una falena. Il suo nome è Stauropus fagi, ma in inglese è conosciuto anche come Lobster moth per via del suo aspetto

Stauropus fagi è il nome scientifico di una falena molto particolare. Le sue larve assomigliano difatti a delle aragoste che con tanto di “carapace e antenne”, ma a differenza delle creature marine questi insetti vivono nei boschi di latifoglie. Non è perciò un caso che questo esemplare sia chiamato anche Lobster moth caterpillar o bruco aragosta.

La specie è un lepidottero della famiglia Notodontidae e fu descritta per la prima volta dal naturalista svedese Carl Linneaus nel 1758. La falena venne inserita nella 10a edizione del suo Systema Naturae. Oggi lo Stauropus fagi è diffuso in tutta l’Eurasia, preferendo le regioni settentrionali.

Nel primo stadio le larve si nutrono del loro uovo, facendo quasi la guardia a questo per evitare che i propri fratelli se ne cibino. In questa fase i piccoli Stauropus fagi hanno più l’aspetto di una formica o di un ragnetto che di un bruco. Dopo alcune mute assumono le sembianze di una aragosta, arrivando a misurare fino ai 70mm.

In questo successivo stadio cambia anche il loro colore che da scuro si fa più rossiccio e consente alla specie di camuffarsi perfettamente tra i boschi. Le larve si nutrono ora principalmente di foglie di tiglio, faggio e betulla.

L’anno successivo, da maggio a luglio a seconda della regione che popolano, le falene aragosta spiccano il volo. Il suo aspetto è ora completamente diverso anche nei colori che si fanno più tenui e sui toni del grigio. Ciò che caratteristica ora la falena è la sua peluria.

.

Sebbene la falena non sia delle più belle nell’ultimo stadio della sua evoluzione, non si può certo dire lo stesso dei suoi particolarissimi bruchi.

Fonte: Pyrgus

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook