Opossum intento a togliere una zecca da un cervo: la foto che immortala la profonda simbiosi tra specie diverse

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La fotografia mostra un opossum intento a rimuovere le zecche dal muso di un cervo, simbolo dell'importante interazione tra specie selvatiche diverse

Una telecamera ha immortalato una meravigliosa immagine che mostra la speciale interazione tra specie selvatiche.

Nella fotografia si vede un piccolo esemplare di opossum impegnato a rimuovere le zecche dal muso di un cervo.

Si stima che un opossum possa mangiare fino a 5000 zecche nell’arco di due o tre mesi. Questi animali, grazie alla loro bassa temperatura corporea, non rischiano di contrarre malattie dalle zecche ma proteggono altri animali dalla malattia di Lyme veicolata proprio dai piccoli parassiti.

L’immagine, pubblicata dalla dalla Vermont Wildlife Coalition mostra la simbiosi tra specie diverse che consente di raggiungere un equilibrio che può essere raggiunto solo grazie alla collaborazione, lavorando insieme.

I cacciatori non amano gli opossum perché innescano trappole fissate per coyote e altri animali, ma il lavoro di questi animali è utilissimo per la natura.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook