Ritrova il suo gatto scomparso da 8 mesi, riconoscendo il miagolio mentre è al telefono col veterinario

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lieto fine per Barnaby, un gatto scomparso da mesi nell'Essex: la proprietaria riconosce miagolio al telefono mentre parla col veterinario

Rachael Lawrence, una donna che vive nella contea britannica dell’Essex, stava ormai per perdere le speranze di ritrovare il suo amato gatto, scomparso da 8 mesi. Ma qualche giorno fa è accaduto l’incredibile. Mentre era al telefono con il suo veterinario per chiedere consigli per l’altro suo micio (che di recente era stato operato), ha sentito in sottofondo un miagolio fin troppo familiare, straordinariamente simile a quello del suo Barnaby, sparito nel nulla.

Quando ha chiesto informazioni al veterinario, il medico gli ha risposto che si trattava di un randagio trovato da un passante. Ma dopo aver riattaccato, Rachael non riusciva a non pensare a quel miagolio e continuava a chiedersi se potesse davvero essere quello di Barnaby.

“Quel miagolio mi è entrato nella testa, così dopo tre ore ho richiamato” ha raccontato la cittadina britannica. A quel punto ha chiesto se il gatto avesse un manto nero e una macchia bianca su una zampa posteriore.

Incredulo, il veterinario ha confermato che il micio corrispondeva esattamente alla sua descrizione. In preda all’emozione, Rachael è subito corsa nello studio medico per riabbracciare il suo tenero Barnaby.

“Ho pianto – ha ammesso la donna –Non lo vedevamo da otto mesi”.

Come potete immaginare, la fortunata storia di Barnaby è diventata virale sui social:

Prima di riportarlo a casa la proprietaria di Barnaby ha chiesto al veterinario di applicare al suo micio il microchip per evitare altre spiacevoli sorprese. Inutile dire che quando è tornato finalmente a casa, i tre figli di Rachael lo hanno riempito di coccole.

È proprio il caso di dirlo: tutto è bene quel che finisce bene. Bentornato a casa, tenero Barnaby!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: BBC

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook