Perché i gatti socchiudono gli occhi? C’è un motivo ben preciso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I nostri amici felini magari non sono espansivi e chiassosi quanto i cani, ma certamente hanno il loro modo di comunicare e di farsi capire

Come conservare al meglio le fragole

I nostri amici felini magari non sono espansivi e chiassosi quanto i cani, ma certamente hanno il loro particolare modo di comunicare e di farsi capire

I gatti, come tutti gli altri animali, hanno un loro modo di comunicare con i propri simili, ma anche con noi umani: per esempio, se l’animale si stende sulla schiena, dimostra di volersi affidare completamente a noi, o se fa le fusa ci fa capire di apprezzare le nostre coccole e di volerne ancora. Ma cosa vuol dire l’azione di socchiudere gli occhi da parte di un gatto? Se il gatto si rivolge a noi socchiudendo gli occhi, ci sta comunicando la totale fiducia che ha nei nostri confronti: questo, infatti, è un chiaro gesto di affetto che i felini utilizzano tra di loro e con gli umani che considerano parte della propria famiglia. Con questa azione il gatto sta abbassando la guardia perché si sente al sicuro nell’ambiente in cui si trova e con le persone che lo circondano.

(Leggi anche: Il tuo gatto è aggressivo e poco affettuoso? Segui queste 3 semplicissime linee guida messe a punto dagli scienziati)

Per dimostrare scientificamente la natura di questo comportamento, lo scorso anno i ricercatori dell’Università del Sussex (Regno Unito) hanno condotto uno studio, che ha messo in evidenza anche quanto questo “gioco di sguardi” sia importante nella nostra comunicazione con i felini.

I ricercatori hanno progettato un esperimento in cui sono stati coinvolti due gruppi di gatti e i rispettivi proprietari: gli umani appartenenti al primo gruppo sono stati invitati a sedersi a circa un metro di distanza dal felino e a socchiudere gli occhi quando li stava guardando; i gatti del secondo gruppo non hanno avuto nessuna interazione con lo sguardo dei loro amici umani. Telecamere nascoste hanno inquadrato sia i volti degli umani che quelli dei felini di entrambi i gruppi: è emerso che i gatti hanno maggiori probabilità di socchiudere gli occhi verso gli umani dopo che questi hanno socchiuso le palpebre nel guardarli rispetto alla condizione di non interazione.

Quindi, questo modo felino di esprimere rilassatezza e serenità può trasformarsi anche in una strategia con la quale gli umani possono “comunicare” con i gatti che non conoscono, esprimendo fiducia, o con il proprio gatto, rafforzando il loro legame affettivo con l’animale. 

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Scientific Reports

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook