Giochi interattivi per far divertire e stimolare il tuo gatto senza che si annoi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Far giocare i nostri gatti in maniera interattiva è importantissimo per stimolare la loro curiosità e non farli annoiare

I gatti sono animali regali, con una loro routine e delle abitudini che nessun proprietario può cambiare pena dispetti, morsi, farsi le unghie su divani e tende e molti altri atteggiamenti che i gatti mettono in pratica per manifestare il loro dissenso. A volte però dietro questi comportamenti si nasconde solamente un gatto annoiato, che non viene stimolato abbastanza e che, per distrarsi, si lancia sulle prime cose che gli capitano a tiro. Per evitare questo e stimolare il tuo gatto intellettivamente ci sono tanti giochi che puoi creare tu, riutilizzando materiale che sicuramente hai a casa e che per il tuo gatto possono trasformarsi da oggetti noiosi e senza senso a interessantissimi passatempi.

Queste sono solo alcune idee da realizzare a casa per proporre al tuo felino nuove attività di gioco interattive che stimolino la sua mente:

  • puzzle labirinto interattivo: per realizzarlo ti basterà una vecchia scatola di cartone (che già di suo sarà intrigante per i gatti) al cui interno puoi creare un vero e proprio labirinto come più ti piace. Per farlo ti basterà utilizzare del cartone e comporre i percorsi e posizionare all’interno una piccola pallina o uno snack che però non deve troppo facile da prendere altrimenti i gatti, furbi come sono, potrebbero semplicemente afferrarlo con le zampe e risolvere il gioco senza alcuno sforzo. Oltre al labirinto puoi fare dei fori di diverse dimensioni sul coperchio di una scarola, inserendo oggetti più o meno grandi che il gatto dovrà tirare fuori, puoi anche legarli ad un filo a seconda della difficoltà che vuoi inserire.
  • calzino ripieno di erba gatta: se hai dei calzini spaiati puoi riempirne uno con dell’erba gatta essiccata o nasconderne una buona manciata in dell’ovatta o perché no in un altro calzino da inserire nel primo. Sii generoso con l’erba gatta perché l’obiettivo è che il gatto si diverta a mordere il calzino e senta il suo odore. Chiudi il calzino con un laccio se vuoi che il tuo amico possa aprirlo o cuci l’estremità per un gioco più durevole.
  • vasetti penzolanti: oltre alle palline e topolini, puoi creare con dei vasetti di yogurt vuoti o il fondo delle bottiglie di plastica dei piccoli contenitori basculanti e appendere in un punto della casa. Fai dei fori ai lati e facci passare dello spago o qualunque altro filo per poi appendere il contenitore. Posiziona all’interno dei croccantini e se vuoi rendere il gioco più complesso, mettine anche alcuni vuoti. Il gatto dovrà far cadere le crocchette, rovesciando il contenitore con le zampine e trovare la posizione adatta per questa operazione.

Buon divertimento!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook