Cani e gatti, chi l’ha detto che non si può? 10 razze di gatti coccolosi che vanno più che d’accordo coni fedeli cani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hai un cane e desideri accogliere un gatto in famiglia? Queste sono alcune razze feline che potrebbero essere molto compatibili con Fido o, viceversa, che possono andare d'accordo con un cane se pensi di adottarne uno

Tra cane e gatto si dice che non corrano mai tutti questi buoni rapporti. Ma sarà davvero così? Non proprio perché per quanto i due animali domestici per eccellenza possano non essere perfettamente in sintonia, ci sono alcune razze di gatti che più di altre sono indicate per vivere sotto lo stesso tetto con un cane. Ecco quali:

  • Bobtail giapponese: un gatto proveniente dal Giappone dalla coda corta simile a un pompon e dal carattere allegro, giocoso che si adatta bene ai “cambiamenti” in casa in fatto di nuovi giunti. Questa razza socializza alla grande sia con altri felini, che con i bimbi e anche con i cani
  • Birmano: questo gatto, dalla natura molto gentile, può essere un buon amico anche per i cani e condividere con questi ultimi momenti di gioco e di relax
  • Norvegese delle foreste: un gatto robusto, dalla muscolatura possente che, una volta sceso a compromessi con eventuali cani, può rappresentare un ottimo compagno di vita
  • Maine Coon: a guardarlo si ha quasi il dubbio che questo imponente animale di affezione sia un gatto. E infatti questo micione ha la nomea di essere il “cane del mondo felino”. Non è dunque una sorpresa che il Maine Coon possa andare d’accordo, diventando una coppia davvero affiatata
  • Abissino: il gatto Abissino, originario dell’Etiopia, è un felino molto estroverso. Si affeziona con facilità ai suoi umani preferiti, ma anche ai cani e ad altri animali domestici
  • Siberiano: questo felino ha una natura avventurosa e apprezza di buon grado la compagnia. Se dunque stai pensando di adottare un gatto siberiano o ne hai già uno e vuoi accogliere un cane, la scelta non è azzardata. I due possono stringere amicizia
  • Ragdoll: il Ragdoll è gatto molto docile e semplice da educare. Ha un’indole buona e paziente e non disprezza la compagnia di una cane, trascorrendo dei piacevoli momenti con quest’ultimo. Essendo un gatto realmente tranquillo sarebbe preferibile un cane non troppo esuberante
  • Tonkinese: la Tonkinese è una razza nata dall’incrocio tra il Siamese e il Burmese. Questo gatto dagli occhi blu può relazionarsi meravigliosamente con i cani. Non per ultimo, il Tonkinese è un gatto piuttosto vocale e con Fido potrebbe divertirsi non solo in sessioni di gioco quanto anche in un mix di lunghe conversazioni abbaio – miagolio
  • Bombay: il gatto Bombay è un gatto tollerante e molto affezionato. Particolarmente indicato per famiglie con bambini piccoli, il Bombay si dimostra un gatto amichevole anche con i suoi simili e anche con i cani
  • Soriano: il Soriano è il felino che più troviamo nelle nostre case. È presente in questa lista in quanto anche i meticci possono dimostrarsi eccellenti con i cani

Non dimentichiamoci infatti che con l’attenta supervisione, specialmente nei primi momenti di “conoscenza”, e tenuto conto del temperamento di entrambe le parti, cane e gatto possono convivere serenamente. Prima si incontrano e hanno la possibilità di crescere insieme, meglio è.

Fonte: Petcarerx

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook