Cagnolina abbandonata va incontro a una donna e la implora di seguirla, mostrandole i suoi cuccioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una cagnolina abbandonata in stato di allattamento ha chiesto disperatamente aiuto sul ciglio della strada per lei e per i suoi cuccioli e non ha mai smesso di ringraziare la donna che si è fermata a recuperarli. Adesso sono al sicuro e cercano una casa per la vita

Certi incontri non avvengono per casualità, sembrano essere predestinati e così è stato per questa cagnolina abbandonata e la donna che l’ha soccorsa. A Porto Rico la volontaria Ashley Boggs era alla guida della sua vettura quando nei pressi di un bosco ha visto una creatura in difficoltà che cercava di fermare le auto in corsa.

La cagnolina piangeva sul ciglio della strada e nell’esatto momento in cui ha incrociato lo sguardo della volontaria, si è precipitata verso di lei chiedendo disperatamente aiuto. Non ci è voluto molto per capire quando la piccola fosse disperata.

Boggs, che collabora con l’associazione Miracles per Satos Rescue aiutando i cani randagi di Porto Rico, ha accostato l’auto e si è avvicinata alla cagnolina. La sua reazione è stata indescrivibile. Ha prima raggiunto la donna, leccandola e facendosi accarezzare e poi, con fare deciso, ha mosso qualche passo. Voleva essere seguita.

La cagnolina era in chiaro stato di allattamento. Da qualche parte, lì vicino, c’erano i suoi cuccioli. Ashley Boggs l’ha così pedinata e ha trovato non distante due cuccioli. Dopo aver preso mamma e piccoli e averli messi in sicurezza nella sua macchina è andata in cerca degli altri componenti della famiglia.

Ce ne sarebbero dovuti essere altri nascosti qua e là tra la natura. Di questo era abbastanza sicura, avendo sentito dei lamenti. E infatti quattro tenere faccine sono spuntate fuori dopo non molto tempo tra i rifiuti. Accanto a loro c’era un contenitore di plastica, probabilmente è in quello che sono stati abbandonati.

Recuperate anche queste dolci anime, Ashley Bobbs ha ricongiunto la mamma ai suoi 6 piccoli.

Ero triste perché sapevo che non sarebbero sopravvissuti se non li avessi trovati. Non c’era cibo né acqua e si trovavano in una zona molto isolata. È gioioso e doloroso allo stesso tempo. Erano così adorabili, ha raccontato Ashley Bobbs.

Durante tutto il salvataggio la cagnolina, ribattezzata successivamente Goji, non ha mai smesso di dare baci a Ashley, come a volerla ringraziare di essersi fermata a soccorrere lei e i suoi cuccioli. Tutti assieme hanno poi raggiunto il rifugio dell’associazione.

Qui hanno fatto subito amicizia con gli altri ospiti a quattro zampe e con i volontari. Nonostante il loro passato non facile, Goji e i suoi 6 cuccioli sono molto socievoli e curiosi.

La mamma è un tale angelo. È molto affettuosa e si diverte quando le persone entrano nel box e la accarezzano. I cuccioli sono estremamente giocherelloni. Amano giocare con i volontari e tirare i lacci delle scarpe, ha continuato Bobbs.

E il loro splendido carattere ha conquistato non solo i volontari, ma anche i futuri adottanti. Alcuni dei cuccioli hanno trovato in un batter d’occhio una nuova casa. L’associazione si adopererà per fare lo stesso con Goji e gli altri restanti piccoletti.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: miraclesforsatosrescue/Instagram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook