15 modi per ripararsi naturalmente dalla pioggia (secondo gli animali)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se siete anche voi tra quelli che ormai portano sempre l'ombrello in borsa o nello zaino, scoprite quali soluzioni hanno trovato gli animali

Piove, e sembra quasi non voler smettere in vista dell’avvicinarsi dell’estate. Se siete anche voi tra quelli che ormai portano sempre l’ombrello in borsa o nello zaino, scoprite invece quali simpatiche soluzioni hanno trovato gli animali.

Improvvisazione. Difficile immaginare, se non nel mondo dei cartoni animati, una ranocchia andare in giro con l’ombrellino, o una lumaca tirarlo fuori dalla sua casa ambulante.

Ma la Natura offre mille soluzioni, basta solo saper leggere il suo alfabeto. Gli animali selvatici hanno i loro modi di affrontare l’acqua piovana.

Le creature più grandi cercano di trovare riparo sotto gli alberi, le rocce o le scogliere, e alcune, come gli orsi, possono semplicemente scuotersi di dosso l’acqua, dopo un temporale.

Ma per gli animali più piccoli è diverso: a volte basta un fiore, un bel fungo o una foglia. E il risultato è divertente, guardate:

animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

Gli oranghi e altre scimmie usano le foglie di banano o altre grandi foglie nelle loro giungle native per bloccare la pioggia, proprio come noi usiamo gli ombrelli.

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

1. animali ombrelli

12. animali ombrelli

1. animali ombrelli

fungo1

Non stupitevi: anche i pesci e gli anfibi che vivono nell’acqua sono spesso infastiditi dalla pioggia ma a loro basta immergersi nei loro stagni e laghi per evitare le gocce.

LEGGI anche:

Pet-umbrella: l’ombrello per tenere asciutti i cani sotto la pioggia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook