Questa macchina ordina automaticamente i contenitori di plastica e vetro, restituendo buoni spesa in cambio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo macchina ordina automaticamente i contenitori di plastica, vetro e misto e poi ripaga con un buono spesa

Anche in Italia ci sono esempi di raccolta incentivante, ma per ora non arrivano a eguagliare la capillarità e l’efficienza dei sistemi svedesi. Guardate con i vostri occhi

Metti bottigliette, lattine, vetro o quant’altro e questa macchina dall’aspetto avveniristico ti restituisce dei buoni spesa. Accade in Svezia, dove sono praticamente afferratissimi in fatto di raccolta differenziata e di consumo consapevole e sostenibile. 

Questo sistema di restituzione, in pratica, ordina automaticamente i contenitori di plastica, vetro e misto, destinando tutto al riciclo e poi ripaga con un buono spesa:

Non è un caso che qui in Svezia i tassi di riciclo al 2017 erano all’84% per le bottiglie in PET e all’81% per le lattine di alluminio, sebbene l’obiettivo del 90% non sia ancora stato raggiunto. 

I contenitori di vetro non sono coperti dal sistema svedese di restituzione del deposito. Tuttavia, oltre il 90% del vetro viene riciclato in Svezia, grazie a rigide norme sociali e una comoda raccolta sul marciapiede. Al contrario, la consultazione del Regno Unito propone di includere contenitori di vetro nel sistema di restituzione del deposito accanto a contenitori in alluminio e plastica PET.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook