A Natale non fare questo errore quando butti la carta da regalo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non tutte le carte da regalo sono uguali. Tra carta, plastica o multimateriale, vi spieghiamo come riciclarla correttamente. 

Attenzione! Non tutte le carte da regalo sono uguali. Tra carta, plastica o multimateriale, potreste confondervi. Vi spieghiamo come riciclarla correttamente. 

Oltre ai momenti in famiglia, ai buoni propositi e ai doni, il Natale porta con sé anche un aumento significativo degli sprechi, lasciandoci un altro “regalo” meno gradito: montagne di rifiuti di carta e cartone. Ma come si riciclano? Non tutte le carte regalo usate per i pacchi di Natale sono uguali, perché non tutte sono fatte davvero di carta.  

L’errore più comune che si fa nella raccolta di carta e cartone è fondamentalmente uno: quello di mettere insieme alla carta e al cartone, cose che sembrano la carta ma poi non lo sono”, spiega a greenMe Eleonora Finetto, communication manager di Comieco.  

Per questo motivo vi spieghiamo come riciclare senza errori i vari tipi di carta regalo

Dove si butta la carta da regalo? 

Fatta di carta, laminata, glitterata o in cellophane, esistono diversi tipi di carta regalo usate per incartare i pacchi di Natale e per questo devono essere smaltite a secondo del materiale con cui sono realizzate, in modo tale da assicurare una corretta raccolta differenziata.  

Nel contenitore della carta: togliendo precedentemente qualsiasi tipo di adesivo o graffetta in alluminio, la carta regalo fatta completamente di carta va nel contenitore della carta.  

Nel contenitore dell’indifferenziato: le carte regalo in plastica o miste (plastica e carta), purtroppo non sono riciclabili e vanno inserite nell’indifferenziato.  

E nel contenitore della plastica? Anche se alcuni tipi sono realizzati in plastica, la carta regalo NON va in questo contenitore, perché la raccolta differenziata della plastica si limita ai soli imballaggi. 

Per non sbagliare ed evitare gli sprechi, potreste incartare i vostri regali con la carta del giornale o quella del pane. Inoltre quando ricevete dei regali, potreste provare a scartarli con molta attenzione e riutilizzarne la carta per le prossime feste, aiutando così a ridurre l’inquinamento natalizio. 

Altri errori da evitare nel riciclo della carta

Quando bisogna differenziare la carta e il cartone, si commettono ancora troppi errori, come ci indica anche Finetto. Indicandoci cosa non va nella raccolta differenziata della carta:

Gli scontrini, la carta da forno, la carta oleata, la carta regalo. Oppure, ancora, il cartone della pizza quando è troppo sporco, quando ci sono ancora i pezzi di pizza attaccati e che non può essere messo chiaramente nella carta”, ci spiega.

A Natale, Capodanno e con l’arrivo della Befana, la produzione di rifiuti aumenta notevolmente. Durante queste feste, la cosa migliore da fare per aiutare il Pianeta è evitare gli eccessi.  

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook