Paolo Bonolis e l’aneddoto del roseto rosso che è fiorito bianco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il roseto dei Bonolis è sempre fiorito rosso, ma quest’anno ha fatto le rose bianche. Era già accaduto l’anno in cui il padre di Paolo era mancato ed era nata la nipote Silvia

Sonia Bruganelli, moglie del conduttore tv Paolo Bonolis, ha pubblicato sul suo profilo social una foto di un roseto bianco. Fin qui nulla di strano, ma la storia dietro questo roseto è molto particolare perché le rose avrebbero dovuto essere rosse e invece quest’anno sono fiorite bianche.

Tutto è iniziato quando il padre di Paolo, Silvio, cominciò a star male (in seguito morì per un tumore). Sonia era incinta di Silvia, ma l’uomo sapeva che non gli restava più molto tempo. E così diede un compito a Paolo: “Se non posso, portale un mazzo di rose bianche per la nascita della bimba”.

Il padre di Bonolis morì prima della nascita della nipote che porta il suo nome e, incredibilmente, il roseto presente sul terrazzo di casa Bonolis – che aveva sempre dato vita a rose rosse – fiorì con rose bianche.

Un episodio inspiegabile

Si tratta di un aneddoto che spesso Paolo racconta e a cui, seppur lui sia molto razionale, non riesce a trovare una spiegazione. Intervistato, il conduttore aveva ammesso che all’epoca anche il giardiniere che si era sempre occupato del roseto del padre trovò il fatto molto strano e a dir poco incredibile. Commosso, aveva spiegato:

Sonia era incinta. Mi disse ‘Se non posso, portale un mazzo di rose bianche per la nascita della bimba’. Lui morì, nostra figlia Silvia nacque con alcuni problemi e la promessa venne dimenticata. A fine maggio, le rose del nostro terrazzo da rosse fiorirono bianche. Ho chiesto al giardiniere se questa cosa fosse possibile ed è impossibile. E infatti la volta successiva sono tornate a fiorire rosse.

Un episodio singolare a inspiegabile che, pochi giorni fa, si è ripetuto. A immortalare questo momento è stata proprio Sonia Bruganelli, nella foto a cui abbiamo accennato precedentemente. Lo scatto mostra il roseto perfettamente fiorito di rose bianche.

Quest’anno vuoi di nuovo dirci qualcosa

Ad accompagnare il post, c’è una dolce didascalia dedicata al suocero, che recita:

Quest’anno vuoi di nuovo dirci qualcosa… 🤍 #silvio #rosebianche

Da parte di Paolo, al momento, nessun commento. I follower della Bruganelli, invece, si sono mostrati molto toccati dalla fioritura delle rose di un colore diverso rispetto a quello usuale. C’è chi ha scritto: “Tuo suocero vi sta vicino e vi guarda dal cielo”. O ancora:

La storia delle rose bianche ❤️.. Quando l’ho ascoltata da Paolo, ho pensato che se lo diceva lui, che considero una persona molto razionale, allora qualcosa significa. Ed è una coccola all’anima sapere che in qualche modo i nostri cari ci dimostrano di essere ancora accanto a noi..

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti potrebbe interessare anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze della Comunicazione, dal 2016 si occupa di redazione di testi per siti web e blog aziendali. Dopo una parentesi nella carta stampata, nel 2021 l'incontro con l'editoria online: è amore a prima vista.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook