Tesoro, affacciati alla finestra: c’è un enorme iceberg! (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non è un fotomontaggio. Siamo a Ferryland, una cittadina del Newfoundland, in Canada. Qui gli abitanti, lo scorso fine settimana si sono ritrovati un iceberg praticamente dentro casa. Anche se lì per lì scapperebbe un sorriso, c'è poco da stare allegri

Cara, affaciati alla finestra: c’è un iceberg!Non è un fotomontaggio. Siamo a Ferryland, una cittadina del Newfoundland, in Canada. Qui gli abitanti, lo scorso fine settimana si sono ritrovati un iceberg praticamente dentro casa. Anche se lì per lì scapperebbe un sorriso, c’è poco da stare allegri.

Naturalmente, la particolarità dell’evento ha fatto subito scattare la corsa al selfie e alle foto originali. In tanti si sono riversati a Ferryland per ammirare dal vivo questa montagna di ghiaccio, proveniente dal Nord.

L’area al largo della costa di Newfoundland e Labrador è conosciuta in modo colloquiale come “vicolo d’iceberg” grazie al gran numero di blocchi di ghiaccio che arrivano dall’Artico ogni primavera. Ma rimangono comunque al largo, alla deriva.

Gli iceberg sono spesso bloccati nel ghiaccio marino, che può durare fino alla tarda primavera o all’inizio dell’estate, ma quest’anno, l’aumento delle temperature ne ha ancitipato lo scioglimento. E questo è il risultato.

Secondo quanto riportato da CBC News, durante il fine settimana di Pasqua, l’autostrada South Shore all’altezza di Ferryland è stata presa d’assalto da fotografi professionisti o dilettanti, o anche solo da curiosi, che si sono riversati da quelle parti per ammirare ed immortalare da vicino la montagna di ghiaccio.

ferryland iceberg2

ferryland iceberg3

ferryland iceberg4

ferryland iceberg5

Uno dei residenti, Don Costello, ha raccontato che l’area era piena di persone che scattavano foto all’iceberg:

“Il venerdì santo è stato abbastanza affollato, ma la domenica è stata veramente bloccata”.

Il punto più alto dell’iceberg misura circa 46 metri. Questa enorme massa si è poi fratturata ma è rimasta ferma più o meno nella stessa posizione.

LEGGI anche: STRAGE DI PINGUINI IN ANTARTIDE A CAUSA DI UN ICEBERG GRANDE QUANTO ROMA

LEGGI anche: L’ICEBERG CHE EMERGE DALLE PROFONDITA’ DELL’ACQUA. UN VIDEO CATTURA LO SPETTACOLO

Hotel e ristoranti si sfregano le mani pensando all’inaspettata attrazione turistica sopraggiunta in questa primavera. Solo loro. É inquieante pensare che ci si possa trovare un iceberg dietro casa, pur vivendo in Canada.

Francesca Mancuso

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook