TuliPark, torna a Roma lo splendido parco con 360mila tulipani (tra cui i rari tulipani neri)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il 19 marzo riapre Tulipark, il giardino urbano in stile olandese che ospita 360.000 tulipani. Tra le 100 le varietà di fiori ci sarà anche numero limitato di Queen of the night, gli affascinanti e rari tulipani neri.

Manca ormai pochissimo alla riapertura di TuliPark, il variopinto giardino della capitale che ospita migliaia di tulipani. Dopo la chiusura obbligata dalle misure anti-Covid dello scorso anno, è tutto pronto per l’edizione 2021, che regalerà ai romani uno spettacolo indimenticabile, inaugurando la primavera. Per l’inaugurazione del parco urbano in stile olandese è stata scelta la data del 19 marzo, non a caso visto che sarà la Festa del papà.

I visitatori potranno passeggiare in un campo ricoperto da ben 360.000 coloratissimi tulipani. Tra le 105 varietà che ospita il parco ci saranno i tulipani pappagallo, i tulipani sfrangiati ma anche un numero limitato di Queen of the night, gli affascinanti e rari tulipani neri. E, come ogni anno, a TuliPark sarà possibile raccogliere i fiori per creare dei bouquet personalizzati.

Tutto questo avverrà nel pieno rispetto della natura (è vietato calpestare i fiori o lasciare rifiuti nel parco) e delle norme sanitarie vigenti. I visitatori sono tenuti, quindi, a rispettare il distanziamento sociale e a indossare le mascherine.

Pronti a immergervi nella bellezza e nel profumo dei meravigliosi tulipani?

Fonte: Tulipark/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook