Cop26, Giovanni Allevi lancia in anteprima a Glasgow il videoclip del suo brano dedicato alle generazioni future (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi, 5 novembre, Giovanni Allevi lancerà in anteprima mondiale a Glasgow il videoclip del brano Our Future.

Incedere mosso, immagini potenti, note inquiete: oggi, 5 novembre, proprio quando alla Cop26 i grandi della terra parleranno di Giovani e di Educazione alla Cittadinanza, il Maestro Giovanni Allevi lancerà in anteprima mondiale a Glasgow il videoclip del brano Our Future contenuto nel suo nuovo album Estasi, per pianoforte solo.

In un momento di fondamentale importanza per il futuro dell’umanità e del pianeta, Earth Day Italia ha chiesto un impegno straordinario al compositore, scrittore e filosofo Giovanni Allevi nominandolo ambasciatore dell’Earth Day European Network. Ne è nata una collaborazione sul tema centrale dei giovani e dell’importanza di dare loro un futuro di cui il videoclip Our Future è oggi l’espressione più bella e significativa.

Il lancio mondiale avverrà proprio a Glasgow nel padiglione dell’Earth Day Network , ONG riconosciuta dal Segretariato delle Nazioni Unite che dal 1970 si batte per la tutela del Pianeta.

Il videoclip di Our Future offre una intensa riflessione sul destino del mondo, osservato dallo sguardo pensieroso dei bambini – dichiara Giovanni Allevi –. Gli adulti, presi dalla frenesia del lavoro e dalla smania dell’arricchimento, saccheggiano la Terra e trascinano i popoli nel baratro della guerra. Solo i più piccoli riescono a mantenere un contatto diretto e privilegiato con la Natura, ad assaporarne la bellezza ma soprattutto a comprenderne l’inestimabile valore. Ricominciamo allora a vedere il mondo attraverso i loro occhi, affidiamoci alla loro innocenza e purezza, per poter almeno invertire la rotta, verso la costruzione di un futuro migliore. Nel rapporto con la Natura si gioca il destino della nostra felicità.

Il progetto del Maestro Giovanni Allevi si è ispirato ai tanti giovani attivisti, oggi impegnati nel contrasto al cambiamento climatico e al loro primo storico coinvolgimento nelle conferenze sul clima delle Nazioni Unite. Gli stessi giovani sostenuti da Earth Day Italia e salutati da Papa Francesco nel Palazzo Apostolico alla vigilia della COP26, con un invito a sentirsi il presente e non il futuro dell’umanità, a “FARE CHIASSO” per imporre ai grandi della terra quel cambiamento radicale di cui l’umanità ha sempre più urgente bisogno.

Dalla collaborazione con il Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale – racconta la regista Lia Beltrami – sono state selezionate le 40 frasi dell’enciclica che abbiamo poi raccontato attraverso lo sguardo dei bambini del Bangladesh. Sono bambini ritratti durante il lavoro … I loro occhi raccontano una storia. Il Bangladesh soffre fortemente per le alluvioni, gli allagamenti, l’inquinamento e lo sfruttamento economico dissennato. Ci affianchiamo quindi al Maestro Allevi Ambassador di Earth Day per sostenere la voce dei giovani, nella speranza che le emozioni di queste note e di questi sguardi producano il cambiamento necessario: ritornare all’essenziale, vivere nello spirito, sentire il creato come parte di noi. È questa la vera sfida che abbiamo davanti.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Earth Day European Network 

Leggi tutti i nostri articoli sulla Cop26

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook