Caro bollette: puoi installare la pergola fotovoltaica pagandola la metà grazie alle detrazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche la pergola fotovoltaica si può pagare la metà grazie alle detrazioni fiscali: se abbiamo un posto auto coperto o un altro tipo di copertura in giardino possiamo avere un mini-impianto fotovoltaico che può farci pagare di meno le bollette. Ecco come

Una copertura in giardino o anche un posto auto coperto può trasformarsi in una pergola fotovoltaica che possiamo avere con le detrazioni fiscali anche a metà prezzo. Infatti possiamo usufruire della detrazione del 50% anche quando l’impianto non viene posizionato sull’edificio principale ma su una pertinenza o sul terreno accanto (purchè collegato al contatore domestico).

Largo alla fantasia (e alla sostenibilità): tetti di gazebi o posti auto possono diventare dei mini-impianti fotovoltaici e, all’esigenza di avere uno spazio riparato all’esterno, si uniscono così la produzione e volendo accumulo di energia da consumare abbattendo le bollette.

Tra l’altro in alcune condizioni le pergole fotovoltaiche sono anche manufatti in edilizia libera, cosa che facilita la loro installazione e quindi anche i costi indiretti dovuti alla burocrazia (ovvero sempre fatto salvo quanto disposto da norme regionali, strumenti urbanistici comunali (Piano Regolatore, ecc), regolamenti Edilizi Vincoli di ogni ordine e grado, norme di settore e speciali, procedure e verifiche strutturali antisismiche).

Leggi anche: Pannelli solari: vi presentiamo la pergola fotovoltaica, un’altra soluzione contro il caro bollette

Naturalmente ci sono diverse condizioni che vanno considerate prima di installare dei pannelli fotovoltaici domestici, anche quelli su un tetto di gazebo o posto auto coperto: l’esposizione al sole, la capacità di produzione, l’investimento iniziale in relazione al proprio disponibile e all’ammortizzazione della spesa.

Ma teniamo conto di tutti i fattori, inclusa l’opportunità della detrazione fiscale.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook