Fotovoltaico domestico contro il caro bollette: anche le tapparelle possono essere intelligenti e produrre energia dal sole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un'alternativa per abbattere i costi delle bollette è l'utilizzo di apparecchiature fotovoltaiche domestiche, come le tapparelle solari che non rendono una famiglia indipendente energeticamente ma possono ridurre le bollette con una produzione di elettricità fino a 100Wh per mq installato

Fotovoltaico domestico: per abbattere i costi dei consumi è necessario produrre elettricità e farlo in modo sostenibile. I pannelli si possono mettere sui tetti, sul balcone ma anche “trasformare” in celle solari comuni tapparelle. SolarGaps promette una soluzione per ridurre almeno un po’ i costi dell’elettricità che, come sappiamo, stanno schizzando alle stelle.

Come tutte le soluzioni domestiche, non riesce da sola a rendere autosufficiente energeticamente una famiglia con i consumi attuali, ma, stando ai dati di produttività riportati sul sito (fino a 100Wh per mq installato), può essere di aiuto.

Come si legge sul sito, infatti, le tapparelle fotovoltaiche generano energia direttamente dal sole, l’inverter converte l’energia e la inoltra alla rete alimentando qualsiasi apparecchio elettronico, mentre l’ombreggiamento attivo diminuisce il consumo di aria condizionata per il raffreddamento dell’ambiente di circa il 30%, abbattendo da solo le bollette fino al 20%.

Leggi anche: Le finestre fotovoltaiche che fungono anche da isolanti termici e che dimezzano i costi per riscaldamento ed elettricità

Le tapparelle funzionano da -20 °C a 60 °C con un’umidità relativa del 20% e da -10 °C a 40 °C con un’umidità corrispondente dell’80%. Comunque, pur avendo una modalità di protezione “tempesta”, in caso di condizioni meteorologiche avverse, le tapparelle devono essere completamente retratte.

Ma quanto costano?

tapparelle solari

@SolarGaps

Il problema per molte famiglie sono sempre i costi iniziali, non sempre alla portata di tutti. In questo caso i costi variano molto in base alle superfici da coprire e al numero delle tapparelle e quindi è necessario inoltrare la richiesta di preventivo.

Luca Mercalli, Presidente dell’associazione Società Meteorologica Italiana, in un post su Fb, scrive su questo:

Noto ancora far le pulci su costi, convenienza in bolletta e così via – scrive su questo Mercalli – Ma quando i prezzi dell’energia raddoppiano in poche settimane e si rischia il blackout, ha ancora senso fare i conti solo economici o non c’è un valore intrinseco più importante nella scelta di essere un po’ più autosufficienti? E poi c’è anche il risparmio di CO2 che salverà i vostri figli dalla crisi climatica, il che non ha prezzo

Leggi anche: Fotovoltaico da balcone: come installarlo per aumentarne l’efficienza

tapparelle solari

@SolarGaps

È quindi ovvio e doveroso calcolare la spesa sulla base delle proprie possibilità attuali e sull’ammortizzazione dei costi iniziali tramite il risparmio in bolletta previsto (che comunque non saranno azzerate).

Ma siamo davvero in crisi energetica e uno sguardo a lungo termine è altrettanto doveroso.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: SolarGaps

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook