Nessun pollice verde? Questa adorabile fioriera mostra i bisogni della tua pianta su uno schermo

lua fioriera intelligente

Per tutti i “pollici neri” (e per tutte le piante nelle loro mani) arriva la soluzione: Lua, la fioriera intelligente che indica di cosa ha bisogno la pianta (luce, acqua, terreno diversi). Tutto quello che prima pensavamo di dover sapere o intuire ora ci verrà detto. Senza sforzo per noi e senza rischio per le povere piante affidate a chi non è esattamente un pollice verde.

Le piante non possono dirci di cosa hanno bisogno. In realtà se qualcosa non va potremmo cogliere dei segnali, ma non sempre è facile per i non esperti. La fioriera Lua ce lo dice. Collegata ad un’app scaricabile su smartphone ed operativa anche offline, l’apparecchiatura è un vero monitor che ci allerta se dobbiamo fare qualcosa ed è persino in grado di percepire movimenti e leggere QR code.

6 i segnali principali:

  • Assetato: quando l’umidità del terreno scende al di sotto della soglia definita, è necessario annaffiare la pianta.
  • Malato: troppa acqua può anche uccidere la pianta.
  • Vampiro: dopo alcuni giorni Lua si trasformerà in un vampiro se l’esposizione alla luce non è sufficiente.
  • Strabismo: troppa esposizione alla luce può danneggiare la tua pianta, quindi quando Lua sta socchiudendo gli occhi cerca l’ombra.
  • Freddo: quando la temperatura scende, Lua starnutisce.
  • Caldo: Lua ha caldo.

Ma altre animazioni possono comparire sullo schermo, che descrivono lo “stato d’animo della pianta”: Felice (tutto ok), Perplesso (Lua non ha potuto leggere il tuo codice QR), Occhiolino (Lua ha capito il QR code), Stanco (se non ci sono movimenti da seguire, Lua dorme), Sveglia (Lua avverte un movimento). Ci sono persino due animazioni casuali: Scontroso e Lingua sporgente.

lua fioriera intelligente

Foto: mu-design

Il prodotto attualmente non è disponibile, si può solo preordinare (in vari colori). Sarà possibile acquistarlo a fine anno al costo di 99 euro corredata di serbatoio d’acqua per subirrigazione, una tecnica che simula “il campo aperto”, dove l’acqua viene distribuita attraverso tubazioni sotterranee.

lua fioriera intelligente

Foto: Indiegogo

Nel frattempo la campagna Indiegogo, che era stata lanciata per favorire il suo arrivo sul mercato, ha raggiunto il triplo dei fondi richiesti, indicando un successo enorme.

Più pollici neri del previsto?

Leggi anche:

Roberta De Carolis

Cover: mu-design

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook