La casa in bambu’ costruita con soli 2.500 dollari per le popolazioni in difficolta’ (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Case low cost, realizzate in bambù in pochi giorni, pensate per ospitare le famiglie colpite dal virus dell’HIV e dall’Aids. Si chiamano Framework Houses e alcune sono state già costruite alla periferia di Phnom Penh, in Cambogia.

L’idea nasce dalla collaborazione di Atelier Cole, Building Trust International e Habitat for Humanity Cambogia che si sono uniti per progettare questo sistema di alloggi a prezzi accessibili ed eco-friendly. Ognuna di esse infatti costa 2.500 dollari ed è realizzata con l’aiuto di gruppi delle comunità locali.

Grazie all’innovativo progetto, sono nove le Framework Houses finora realizzate. Ogni casetta è costruita all’insegna della sostenibilità con il legno coltivato in modo sostenibile, bambù, materiali naturali e materiali riciclati.

Adattabili alle varie esigenze degli abitanti e pensate per ospitare intere famiglie, esse sono in grado di resistere alla furia delle alluvioni. Framework House viene infatti elevata in cima a pilastri prefabbricati in calcestruzzo. Tuttavia, le famiglie hanno anche la possibilità di realizzate il piano terra, se lo desiderano.

Cole2

Cole3

Una parte del tetto e le tapparelle operabili garantiscono una ventilazione naturale mentre le tettoie angolate e sporgenti riparano dal caldo eccessivo.

Cole4

Cole5

Create con il finanziamento di SELAVIP , le Framework House possono essere personalizzate in base alle esigenze degli abitanti e alla scelta dei materiali. Ogni casa è costruita usando tecniche di lavoro e di costruzione sostenibile locali per mantenere basso il suo impatto ambientale, così come i costi di costruzione e riducendo al minimo le spese future per la manutenzione. Le comunità loocali inoltre vengono formate con dei corsi che spiegano loro come replicare il progetto per realizzate altre Framework House a basso costo.

Anche se è stata pensata per una comunità cambogiana, il design di questa speciale casa low cost è applicabile a molti altri luoghi in un clima tropicale simile. Il basso costo e la facile replicabilità del progetto possono garantirne l’utilizzo anche come alloggio di emergenza.

Francesca Mancuso

Foto: Facebook

LEGGI anche:

Come costruire una casa sostenibile e low cost in bambu’

TreeHouse: la casa sull’albero in bambu’ che onora le tradizioni dell’Indonesia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook