edenproject

L'Eden Project è una delle attrazioni più popolari in Gran Bretagna, un enorme eco-giardino che ripropone la biodiversità della foresta pluviale con tanto di mangrovie. Adesso un ambizioso progetto prevede l’apertura di un sito simile anche in Cina.

È la più grande foresta pluviale al coperto del mondo e dalla sua apertura ha attirato oltre 19milioni di turisti; l’Eden Project si trova in Cornovaglia ed è formato da una serie di bolle dette ‘Biomi’,immerse in un cratere circondato da paesaggi mozzafiato.

Ma oltre al lato estetico, il progetto contiene un qualcosa in più: ovvero è stato costruito su una miniera in disuso rigenerando il terreno grazie a piante e alberi. Dove una volta c’era una fossa d’argilla della dimensione di 30 campi da calcio, oggi ci sono oltre 3mila specie di piante.

Ad esempio, c’è il bioma del clima temperato con piante e fiori del Mediterraneo, dell’Africa del Sud e della California; la zona tropicale dove si trovano piante esotiche tipiche dell’America del Sud, della Malesia e dell’Africa Occidentale. All’esterno delle serra, nell’Outdoor Biome, sono realizzati dei giardini all’aperto dove crescono floride piante tipiche della Cornovaglia e dei paesaggi britannici.

L'eco-parco nel sud-ovest dell'Inghilterra è stato aperto 16 anni fa proprio con questo obiettivo: educare le persone alla sostenibilità e al'ambiente.

edenproject2

Adesso in Cina si vuole replicare. In generale è prevista l’apertura di otto nuovi siti in tutto il mondo, ma quella più concreta ad oggi è quella cinese entro il 2020.

“A settembre 2015 abbiamo firmato uno storico accordo con la principale società di sviluppo China Jinmao Holdings Limited per progettare e sviluppare un progetto iconico di turismo e di istruzione nella città principale di Qingdao, sulla costa orientale della Repubblica popolare cinese”, si legge sul sito dell’Eden Project Quingdao.

 
 

Anche qui il progetto sorgerà su un terreno originariamente utilizzato per la produzione di sale e poi l'allevamento di gamberi che si trova in prossimità di due fiumi.

Il nuovo centro sarà costruito a Qingdao, una città costiera di quasi nove milioni di persone nella provincia dello Shandong, a metà strada tra Shanghai e Pechino.

 edenproject cina

Foto

Una città che ben si presta al progetto grazie al suo paesaggio: montagne circondate sui tre lati dal Mar Giallo. Il progetto si adatta perfettamente ai temi chiave di trasformazione e rigenerazione di Eden e darà vita a un sito che attualmente sterile e abbandonato.

In generale riprenderà i Biomi inglesi, ovvero la foresta pluviale con alberi di gomma, mangrovie e cacao, la macchia mediterranea con limoni, viti, erbe profumate. Al centro educativo ci saranno schemi interattivi per scoprire l’energia, i cambiamenti climatici e tanto altro. Infine nei giardini esterni si potrà ammirare come nasce un orto.

Dominella Trunfio

Foto

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram