L’affascinante museo sottomarino con statue e busti della storia sovietica (FOTO E VIDEO)

  • Scritto da Dominella Trunfio

underwater museum cape tarkhankut 82

E’ considerato una delle attrazioni turistiche più affascinanti della penisola di Crimea soprattutto perché, è un museo sottomarino unico nel suo genere. Si trova a un centinaio di metri dalla costa di Cape Tarhankut e qui a circa 12 metri di profondità, si trovano oltre 50 sculture e busti degli ex leader sovietici.

Manpupuner, gli straordinari giganti di pietra della Russia

  • Scritto da Dominella Trunfio

manpupuner blueskies.jpg.990x0 q80 crop smart

Sono dei monumenti naturali che fanno parte dal 2008 tra le sette meraviglie della Russia. Parliamo dei Manpupuner, formazioni rocciose che si trovano nella Repubblica di Komi a nord dei monti Urali.

Lago Bohinj: un magnifico specchio d'acqua alla fine del mondo

  • Scritto da Dominella Trunfio

JohnTheBaptistChurchLakeBohinj.jpg.653x0 q80 crop smart

La Slovenia non è solitamente una delle mete turistiche più ambite eppure, questa piccola regione, non ha niente da invidiare alle altre quando si parla di montagne, foreste, fiumi, laghi e villaggi pittoreschi.

Silfra, la spettacolare fessura dove nuotare tra due continenti (FOTO e VIDEO)

  • Scritto da Dominella Trunfio

silfracanyonsnorkeling cover

Sembra un paradiso terrestre ma esiste davvero. La Silfra Fissure cuore del Þingvellir National Park in Islanda è la fessura che divide la placca nordamericana da quella eurasiatica del nostro Pianeta. Immergersi nelle sue acque cristalline significa quindi fare un viaggio in mezzo a due continenti.

Come fare il giro del mondo... rimanendo in Danimarca

  • Scritto da Dominella Trunfio

mondo sotto piedi 1 cover

Søren Poulsen è il nome di colui che riuscito a regalare a migliaia di persone un sogno, quello di girare tutto il mondo in un battibaleno o quasi. Nessuna macchina del tempo ma solo una buona resistenza fisica condita da un pizzico di fantasia.

L'incantevole villaggio dove non esistono le strade (FOTO e VIDEO)

  • Scritto da Dominella Trunfio

GIE COP

E’ conosciuto come la Venezia dei Paesi Bassi perché è un villaggio olandese senza strade, senza automobili e verrebbe da dire senza troppo inquinamento. Giethoorn ha, infatti, solo canali e ponti di legno e in questo delizioso paesino di poco meno di 3 mila abitanti, ci si sposta solo a piedi, in bicicletta o in barca.