Danimarca, il suggestivo incontro tra i due mari che non si mescolano mai (VIDEO)

marbalticogreen

Tra i tanti spettacoli che la Danimarca offre ce n’è sicuramente uno straordinario: l’incontro tra due mari, quello del Nord e il Baltico sulla punta di Grenen, la penisola sabbiosa a nord di Skagen nello Jutland.


Qui lo Skagarrak (Baltico) e il Kattegat (mar del Nord) che provengono da direzioni opposte, si incontrano ma non si mescolano creando un effetto cromatico naturale e suggestivo.

Tutto ciò è possibile perché i due mari hanno diversa densità e il moto ondoso tende a creare un’increspatura costante che permette all’acqua solo di sfiorarsi. Insomma, è come se ci fosse una barriera immaginaria dovuta anche alla differente temperatura e salinità.

Le perenni turbolenze e le violente correnti non permettono la balneazione ma solo l’osservazione di un panorama che sembra soprannaturale ma che, come abbiamo detto, ha una spiegazione reale dettata dalle leggi della fisica.

marebalticoedelnord

A godere a pieno di tanta bellezza è Skagen, il villaggio di pescatori molto amato da pittori e fotografi, qui infatti c’è una luce costante e armoniosa che permette di catturare luoghi da cartolina.

Anche in Italia abbiamo l’incontro di diversi mari, per esempio il canale di Otranto segna il confine tra lo Ionio e l’Adriatico o lo Stretto di Messina tra lo Ionio e il Tirreno, ma a differenza di ciò che succede in Danimarca qui le acque si mescolano. L’effetto cromatico però rimane immutato così come la meravigliosa visione di ciò che la natura regala.

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

Incontro delle acque: lo spettacolare abbraccio tra il Rio Negro e il Rio delle Amazzoni (FOTO)

Loading Player...
Watching: Benessere (93 videos)
Loading...
Playlist: 0