10 buoni motivi per rifare il letto ogni mattina

  • Scritto da Marta Albè

rifare il letto

Rifare il letto ogni mattina è davvero una buona abitudine. Siete tra le persone che preferiscono rifare il letto prima di uscire di casa al mattino o tra coloro che per la fretta si limitano a sistemare lenzuola e coperte rapidamente poco prima di andare a dormire?

Carta pressata, da oggi Ikea ci fa i mobili

  • Scritto da Marta Albè

ikea mobili cartone

Ikea si prepara a lanciare una nuova linea di mobili in carta pressata che dovrebbe approdare nei negozi nel 2017. L'azienda ha già dato vita al primo impianto per la produzione dei nuovi mobili, con sede in Svezia.

Gavin Munro, l'uomo che coltiva alberi a forma di mobili

  • Scritto da Marta Albè

alberi mobili cover

Gavin Munro non coltiva semplicemente alberi, coltiva mobili. Realizzare un mobile in modo tradizionale può richiedere decenni se consideriamo il tempo necessario per la crescita di un albero. E se fosse possibile inserire la creazione del mobile proprio in questo processo?

Ikea ritira baldacchini e lampade pericolosi per i bambini

  • Scritto da Marta Albè

ikea cover smilla

Attenzione alle lampade a ai baldacchini Ikea. La multinazionale svedese ritira due suoi prodotti invitando a recarsi in negozio per la riconsegna o per ricevere maggiori informazioni, perché potrebbero risultare pericolosi per i bambini. Chi avesse acquistato i modelli di baldacchino indicati, dovrà riportarli presso il punto vendita, dove riceverà un rimborso, come indicato tempestivamente sul sito web di Ikea.

Bonus mobili 2014: via i limiti alle detrazioni fiscali e iva al 4% le agevolazioni auspicate

  • Scritto da Francesca Mancuso

detrazioni fiscali iva agevolata

Non solo detrazioni Irpef ma anche Iva agevolata per l'acquisto di mobili per la prima casa. Accade già così in molti paesi europei, come Francia, Spagna o Portogallo. Qui, che oltre all'Iva agevolata sull'acquisto della prima abitazione, i cittadini possono beneficiare della stessa aliquota anche per comprare i mobili. È questo l'auspicio del Presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero.