Atlete e pallavoliste scendono in campo con “il pancione”: la maternità è un nostro diritto #IOLOSO,

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le clausole anti-maternità sono una triste realtà nell’ambito del lavoro, triste e molto frequente, seppure taciuta. E il mondo dello sport non è da meno, come ha messo in luce il caso di Lara Luigi, solo uno dei tanti “nei quali alle atlete viene chiesto di perdere il compenso, ogni tipo di benefit e in qualche malaugurato caso persino di riconoscere i danni“.

Ecco perché centinaia di sportive si sono unite per supportare la campagna #IOLOSO promossa dall’Assist, Associazione nazionale atlete, il cui obiettivo è sostenere i diritti delle lavoratrici sportive. 

Perché come si legge sulla pagina fb di Assist, “quando un’atleta resta incinta, c’è da sempre la clausola, spesso non scritta, di rinunciare a ogni diritto. Nessuna tutela per un diritto fondamentale. Tutti lo sanno, tutte lo sanno, e chi decide non ha mai fatto nulla o quasi. Non è accettabile! Cambiamo insieme questa situazione vergognosa!“.

Jenny Barazza, Lucia Bosetti, Tania Di Mario, Francesca Zara, sono tantissime le atlete che hanno sostenuto questa importante iniziativa postando le loro foto di protesta. E non sono mancati gli atleti maschi.

E tutti noi siamo chiamati a partecipare attivamente inviando una foto a [email protected], accompagnata dall’hashtag #IOLOSO, oppure postandola sui nostri profili e taggando ASSIST.

Ne vale la pena perché, come sottolinea l’associazione, questa è una battaglia di civiltà che riguarda tutti, non solo le donne.

Leggi anche:

La Spagna è il primo Paese al mondo in cui donne e uomini hanno lo stesso congedo parentale per la nascita di un bambino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook