leggere-bambini-cani

Leggere è bello e ci permette di allargare i nostri orizzonti. Sappiamo quanto sia importante insegnare il valore della lettura ai bambini e spesso cerchiamo dei modi per stimolare l’interesse dei più piccoli verso la carta stampata e le immagini. Probabilmente, però, non ci è mai venuto in mente che anche il nostro cane potrebbe aiutarci!

E’ noto come gli animali possano favorire lo sviluppo dei bambini, li preservino dalle allergie (al contrario di quanto vuole il luogo comune) e siano benefici per alleviare lo stress di tutta la famiglia. Ebbene alla lunga lista degli effetti positivi della pet-therapy dobbiamo aggiungere anche il sostegno che un cane può dare nel favorire la lettura.

A dirlo è una nuova ricerca condotta dall'Istituto Tufts per l'Interazione uomo-animale del Massachusetts (Usa). L’esperimento (per il momento uno studio pilota) ha preso a campione gli studenti di una scuola secondaria che rispettavano alcuni parametri in base alla abilità in fatto di alfabetizzazione. Divisi in due gruppi, i ragazzi per 6 settimane dovevano leggere rispettivamente ad alta voce ad un cane per 30 minuti una volta a settimana, oppure solamente in classe seguendo il normale percorso scolastico.

Prima e dopo ogni sessione, gli esperti hanno valutato le competenze in fatto di lettura ma anche l’atteggiamento più o meno propositivo degli studenti. Si è visto così che leggere ad alta voce a un cane può aiutare i bambini in età scolare a migliorare indirettamente le proprie capacità di lettura ma soprattutto a fargli avere un buon rapporto con i libri e la scuola.

In realtà non miglioravano tanto le competenze dei ragazzi quanto piuttosto il loro atteggiamento, ovvero l’aiuto dell’animale favoriva un migliore rapporto con la lettura e più in generale un rendimento scolastico proficuo oltre che un approccio alla scuola più rilassato.

I ricercatori, in base ai risultati ottenuti, ritengono che possa essere utile fare dei programmi di doposcuola con l’aiuto di cani da terapia che servano da originali ascoltatori per bambini e ragazzi fornendo loro una maggiore motivazione e stimolo a leggere. Questo primo studio pilota può anche servire da apri pista per ulteriori studi volti ad analizzare come i cani possano aiutare nell’apprendimento scolastico.

Come ha dichiarato Lisa Freeman, autrice principale dello studio:

"Uno degli aspetti più importanti per facilitare lo sviluppo delle capacità di lettura è motivare un bambino ad impegnarsi nella lettura. I nostri risultati suggeriscono come la lettura ai cani in un ambiente accademico abbia il potenziale di fornire una motivazione che aiuterà anche le future ricerche sull’interazione uomo-animale”.

Sull’importanza della lettura per i bambini potrebbe interessarvi anche:

Mettete in un cassetto dunque smartphone e tablet e date ai vostri figli un libro interessante e avventuroso che possa piacere anche al cane!

Francesca Biagioli

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog