Libri

ozio creativo libri spiaggia

E-state con i libri: nove suggerimenti per nutrire il tuo ozio creativo

Una selezione di libri da portare sotto l'ombrellone per nutrire il nostro "ozio creativo" che l'estate permette di concederci. I libri consigliati per sviluppare se stessi, la propria creatività e le relazioni.

L'estate e le vacanze sono un tempo speciale, in cui si può stare all'aria aperta, in mezzo alla natura. Che si sia restati in città o si sia partiti, qualunque sia la meta, è il momento giusto per lasciarsi andare al dolce far nulla: naturalmente purché sia un ozio creativo. Da impegnare, ad esempio, in letture buone per il cuore e per la mente.

  • Scritto da Anna Maria Cebrelli
terremoto-libri-gratis

Libri scolastici gratuiti per gli studenti delle zone terremotate

Gli studenti e le famiglie delle zone del Centro Italia colpite dal terremoto del 2016 vivono ancora in situazione di grande disagio. In loro aiuto è venuta un’iniziativa dell’Ali (Associazione librai italiani) che in collaborazione con il Miur e l'Aie (Associazione italiana editori) ha deciso di donare gratuitamente dei libri per i prossimi due anni scolastici ad alcuni giovani residenti nei comuni terremotati.

  • Scritto da Francesca Biagioli
leggere-bambini-cani

Leggere ai cani ad alta voce avvicina i bambini alla lettura

Leggere è bello e ci permette di allargare i nostri orizzonti. Sappiamo quanto sia importante insegnare il valore della lettura ai bambini e spesso cerchiamo dei modi per stimolare l’interesse dei più piccoli verso la carta stampata e le immagini. Probabilmente, però, non ci è mai venuto in mente che anche il nostro cane potrebbe aiutarci!

  • Scritto da Francesca Biagioli
36-stratagemmi

36 stratagemmi. L'arte segreta della strategia del Tao

Come sarebbe avere la mente come una canna di bambu, cioè - in ogni momento - così flessibile da lasciar andare o tenere “attive” solo le informazioni che servono davvero? Niente pregiudizi che non consentono di vedere bene quel che c'è, zero memorie che disturbano con il loro carico di informazioni passate, nessuna aspettativa che proietta i nostri desideri: solo il presente, con tutto quello che c'è. E, sullo sfondo, le nostre conoscenze, il nostro sapere, la nostra esperienza.

  • Scritto da Anna Maria Cebrelli
mindfulness mamme

Mindfulness per supermamme: come alleggerire la tua giornata in 65 mosse

Diciamocelo, onestamente: chi – se non una mamma - è sempre di corsa, presa da mille cose da fare, tra figli, casa e magari anche lavoro e magari anche compagno e/o padre dei suoi figli? Serve rallentare. Una pausa. Un attimo di relax. Meglio se mindfulness.

  • Scritto da Anna Maria Cebrelli