Queste sono le Regioni con il Mare più pulito d’Italia nel 2023 (la prima posizione non è quella che ti aspetti)

Dov’è il mare più pulito in Italia? I risultati del 2023 basati sul monitoraggio delle concentrazioni di Escherichia coli ed enterococchi intestinali

Quali sono le regioni italiane con le acque più pulite nel 2023? Per stabilirlo il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa) si è basato sul monitoraggio delle concentrazioni di Escherichia coli ed enterococchi intestinali.

In generale, il quadro che ne è emerso è positivo. La qualità delle acque di balneazione marine è infatti di buon livello in tutte le regioni, con percentuali di costa eccellente superiori all’85% e picchi superiori al 99%.

Durante il 2022 sono stati effettuati oltre 30.000 campionamenti in tutto il Paese per valutare la qualità sanitaria delle acque di balneazione. Ulteriori analisi microbiologiche sono state condotte nel corso di quattro anni (2019-2022) dal Snpa al fine di determinare il mare più pulito d’Italia.

I controlli riguardano anche laghi e, in pochi casi, fiumi

I dati sono stati presentati a Bari durante una conferenza stampa alla presenza del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dell’assessore regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, del direttore generale di Arpa Puglia, Vito Bruno, del direttore scientifico di Arpa Puglia, Vincenzo Campanaro, e del direttore del Centro Regionale Mare di Arpa Puglia, Nicola Ungaro.

I controlli riguardano anche laghi e, in pochi casi, fiumi, dove alcune regioni raggiungono il 100% di acque eccellenti. La terza buona notizia è il fatto che le acque italiane risultano migliori della media dei Paesi dell’Unione Europea, secondo i dati elaborati dall’Agenzia europea dell’ambiente citati sul sito del Snpa.

I campionamenti del 2023 sono già iniziati da diverse settimane e continueranno per tutta la stagione estiva. I risultati delle analisi vengono pubblicati sui siti delle singole Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente) e sul portale “Acque” del ministero della Salute. Al fine di proteggere la salute dei bagnanti, è previsto anche un monitoraggio di sorveglianza per individuare eventuali specie algali potenzialmente tossiche.

La Puglia ottiene il gradino più alto del podio per il terzo anno consecutivo

Ma passiamo ora a ciò che più starete attendendo: la classifica delle regioni con il mare più pulito d’Italia. Fanalino di coda c’è la Sicilia, seguita da Campania, Emilia Romagna, Abruzzo e Lazio. Al decimo posto c’è la Liguria, con il 91,4% delle acque balneabili considerate eccellenti.

La Calabria si posiziona al nono posto, con il 91,6%. Abbiamo poi il Veneto all’ottavo posto con il 91,8% delle coste con un mare eccellente. La Basilicata è settima nella graduatoria dedicata al mare più pulito d’Italia grazie al suo 93,7% di coste con acque di balneazione eccellenti.

Posizione numero 6 per il Friuli Venezia Giulia. Le sue acque di balneazione hanno ottenuto i seguenti risultati: 93,8% eccellenti, 5,6% buone e 0,4% scarse. Al quinto posto troviamo le Marche con il 97,6% di acque balneabili considerate eccellenti. Appena fuori dal podio ecco il Molise, con l’eccellenza attribuita al 98,5% delle sue acque balneabili.

Al terzo posto, con dati leggermente migliori rispetto al Molise, si posiziona la Toscana, con una percentuale del 98,6%. La Sardegna si classifica al secondo posto con un’altissima percentuale del 99,3%. Ancora una volta (ed è la terza consecutiva), ecco al primo posto in Italia prevalere la Puglia, con una qualità delle acque di balneazione eccellente al 99,8%.

Come detto, a livello nazionale la qualità del mare è eccellente lungo circa 5.000 dei 5.300 chilometri di costa italiana, che rappresentano il 95,5% del totale. Il restante 2,7% è di qualità buona (144 chilometri), mentre lo 0,8% (43 chilometri) è classificato come sufficiente o scarsa.

La classifica delle regioni con il mare più pulito d’Italia

  1. Puglia
  2. Sardegna
  3. Toscana
  4. Molise
  5. Marche
  6. Friuli Venezia Giulia
  7. Basilicata
  8. Veneto
  9. Calabria
  10. Liguria
  11. Lazio
  12. Abruzzo
  13. Emilia Romagna
  14. Campania
  15. Sicilia

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: SNPA – Sistema nazionale protezione ambiente

Ti potrebbe interessare anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze della Comunicazione, dal 2016 si occupa di redazione di testi per siti web e blog aziendali. Dopo una parentesi nella carta stampata, nel 2021 l'incontro con l'editoria online: è amore a prima vista.
Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook