Cambia vita! Fino a 60mila euro per trasferirsi in questo bellissimo borgo di montagna svizzero (ma solo se hai questi requisiti)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sul versante soleggiato della valle del Rodano, in Svizzera, Albinen è uno dei più bei paesi di montagna del Vallese. A poca distanza dalle sorgenti termali di Leukerbad, qui, ciclicamente, l’amministrazione offre denaro a privati e famiglie che desiderano trasferirsi. In cambio di determinati requisiti

È ormai qualche anno che qui, in questo pezzo di terra tra le montagne, si è deciso di dare una sovvenzione in denaro a chi volesse trasferirsi da queste parti per scongiurare lo sfollamento e la chiusura delle scuole. Siamo ad Albinen, nel Canton Vallese, dove gli stranieri hanno la possibilità di venire a vivere e di abitare letteralmente questo paesino per porre un freno al calo demografico.

L’idea è sempre quella: invitare a ripopolare luoghi altrimenti destinati a scomparire. Un’iniziativa che, almeno ad Albinen, si ripete da qualche anno.

Albinen ha di fatto pochissime casette per altrettanti abitanti: sono solo 241 le persone che vivono nel villaggio. Così, era già il 2018 quando arrivò una nuova proposta per richiamare l’attenzione di chi il territorio svizzero in qualche modo già lo abita: vivere nel villaggio di Albinen.

Il Comune ha infatti stanziato un fondo per sussidi abitativi e sostegno familiare che si traduce in un finanziamento fino a 60mila euro per chi costruisce una casa sul territorio.

Ma tre sono le condizioni necessarie:

  • secondo il regolamento, è necessario essere in possesso di un permesso di soggiorno svizzero valido per la residenza permanente
  • possono candidarsi solo le persone con meno di 45 anni di età
  • chi ci si trasferisce, lo fa in modo permanente, quindi è necessario acquistare una casa di almeno 200 mila franchi o costruirne una nuova

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Albinen.ch

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook