Pc bloccato? Occhio alla nuova truffa sul computer per svuotare il portafogli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una nuova ondata di truffe sui nostri computer. Questa volta un fantomatico testo ci dice che il nostro pc sarebbe stato bloccato, ma lo scopo è sempre quello di raggirarci e sottrarci del denaro.

Secondo l’ultima allerta lanciata dalla Polizia postale e delle comunicazioni, proprio una “nuova ondata di truffe” sta colpendo nelle ultime ore gli utenti del web: navigando può infatti capitare di trovarsi di fronte ad una schermata di blocco, assolutamente finto, accompagnata dall’invito a chiamare un numero di telefono per ottenere supporto tecnico online.

Non fatelo perché è solo un raggiro.

Se sul monitor del vostro computer compare il messaggio “Security warning: Il tuo computer è stato bloccato” bisogna solo ignorarlo. Seguirne le istruzioni può arrivare a spillarci una buona somma di denaro ed espone al rischio di contrarre un virus informatico.

“Se chiudi questa pagina – recita il testo – l’accesso del tuo computer sarà disattivato per impedire ulteriori danni alla nostra rete. Il tuo computer ci ha avvisato di essere stato infestato con virus e spyware. Sono state rubate le seguenti informazioni: Accesso Facebook, Dettagli carta di credito, Accesso account e-mail, Foto conservate su questo computer. Devi contattarci immediatamente in modo che i nostri ingegneri possano illustrarti il processo di rimozione per via telefonica. Per favore chiamaci entro i prossimi 5 minuti per impedire che il tuo computer venga disattivato”.

E ancora: “Non ignorare questo avviso critico. Se chiudi questa pagina, l’accesso del tuo computer sarà disattivato per impedire ulteriori danni alla nostra rete. Il tuo computer ci ha avvisato di essere stato infestato con virus e spyware. Sono state rubate le seguenti informazioni: Accesso Facebook, Dettagli carta di credito, Accesso account e-mail, Foto conservate su questo computer. Devi contattarci immediatamente in modo che i nostri ingegneri possano illustrarti il processo di rimozione per via telefonica. Per favore chiamaci entro i prossimi 5 minuti per impedire che il tuo computer venga disattivato. Chiama per ricevere supporto: +390694804XXX”.

immagine truffa postale 2

Cosa accade realmente e cosa fare

Chiamando il numero indicato e seguendo le istruzioni telefoniche del presunto operatore, il computer viene messo disposizione del truffatore tramite assistenza remota consentendogli di installare programmi illeciti e virus. Il costo dell’intervento per il finto sblocco è intorno ad un centinaio di euro.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni raccomanda di ignorare avvisi di questo tipo e “se avvisi di questo tipo si ripetono costantemente, è opportuno effettuare una scansione con un antivirus aggiornato per rimuovere un eventuale malware pubblicitario (adware)”.Ricordatevi, infine, che è sempre necessario installare un antivirus ed aggiornarlo costantemente su tutti i dispositivi e che quando la rete presenta una situazione inaspettata, documentatevi prima di prendere ogni decisione.

Leggi anche:

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook