smartphone radiazioni

Smartphone e radiazioni. Un dibattito che imperversa ormai da anni. Se da una parte è vero che i cellulari emettono più o meno radiazioni, dall'altra non sono ancora ben noti gli effetti sulla nostra salute. Tuttavia vengono periodicamente misurati i livelli di radiazioni dei singoli prodotti. Ed ecco quali sono quelli che ne emettono di più e quelli che ne emettono meno.

Non esistono studi a lungo termine sui reali effetti degli smartphone visto che li usiamo in modo più massicco da pochi decenni. Possiamo però sapere è il livello di radiazioni emesso da ciascun modello.

A monitorare periodicamente le radiazioni è l'Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni (Bundesamt für Strahlenschutz) che si occupa di aggiornare periodicamente un database completo di smartphone col relativo livello di radiazioni emesse.

Quando parliamo di radiazioni e smartphone ci riferiamo a valore specifico chiamato SAR (Specific Absorption Rate), ossia il tasso di assorbimento specifico delle radiazioni prodotte dai campi elettromagnetici ad alta frequenza da parte del nostro corpo. Si tratta dell'unità di misura dell'energia assorbita dal corpo, ossia Watt per chilogrammo (W/kg). Per evitare effetti nocivi sulla salute, il tasso di assorbimento specifico di un telefono cellulare secondo l'Oms non deve superare i 2 Watt per chilogrammo.

Scopriamo quali sono i 15 smartphone con SAR più alto e quelli con SAR più basso secondo l'Ufficio tedesco.

smartphone radiazioni 2

I 15 smartphone con SAR più alto

Secondo l'ultimo aggionamento dell'Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni, lo smartphone col livello più elevato di radiazioni è il Mi A1 di Xiaomi. In generale, nella classifica dei "peggiori" troviamo in gran parte telefoni realizzati da aziende cinesi, con Xiaomi, OnePlus, Huawei e ZTE che rappresentano 12 dei 15 telefoni con i valori più alti di radiazioni. Va detto però che anche i telefoni Apple premium come l'iPhone 7 e l'iPhone 8 di recente uscita sono tra quelli che ne emettono di più.

smartphone radiazioni statista 2018

I 15 smartphone con SAR più basso

Se consideriamo invece gli smartphone caratterizzati da una minore presenza di radiazioni, quello col livello più basso è il Samsung Galaxy Note8, con un tasso di assorbimento specifico di 0,17 watt per chilogrammo.

smartphone meno radiazioni statista 2018

Per sapere se il tuo smartphone è tra quelli che emette più o meno radiazioni clicca qui

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram