“Il mio iPhone mi ha salvato la vita”, tutti dovrebbero imparare il trucco dei 5 click

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In un post su Instagram, Blakely ha spiegato come la funzione SOS di emergenza dell'iPhone sia venuta in suo soccorso dopo essere caduto in un crepaccio mentre praticava snowboard sulle Alpi svizzere

La ricetta del porridge senza cottura

Cade in un crepaccio mentre fa snowboard, ma il suo iPhone gli salva la vita. Tim Blakely, 41 anni, stava salendo su una montagna svizzera fuoripista e da solo, quando è caduto in una fessura nascosta nel ghiaccio. Probabilmente sarebbe morto, se non fosse stato per quel soffice strato di neve su cui è atterrato.

La sua avventura è stata raccontata su Instagram, in un lungo post che descrive come la funzione SOS di emergenza dell’iPhone, che è venuta in suo soccorso salvandogli la vita.

Attivato premendo pochi pulsanti rapidi, lo strumento chiama automaticamente il numero di emergenza locale e invia loro la tua posizione.

“Ringrazio @apple per il suo pulsante laterale con cinque click per i servizi di emergenza, particolarmente eccezionale quando lo schermo è fuori uso, come quando la neve continua a gocciarci sopra”.

Il suo telefono è stato così in grado di allertare i servizi di soccorso svizzeri, inviando la sua posizione, anche se era rimasto solo il 3 percento di carica della batteria.

Quarantacinque minuti dopo, il malcapitato è stato trascinato fuori dal crepaccio.

Il personal trainer inglese se l’è cavata con solo un legamento della caviglia infortunato.

Blakely ha detto che il suo telefono gli ha salvato la vita, consigliando a tutti di imparare il trucco dei 5 click.

Come effettuare una chiamata SOS su iPhone?

Quando effettui una chiamata con SOS, l’iPhone chiama automaticamente il numero di emergenza locale. In alcuni Paesi e aree geografiche, potresti dover scegliere il servizio di cui hai bisogno. Ad esempio, in Cina continentale puoi scegliere tra polizia, vigili del fuoco o pronto soccorso.

Puoi anche aggiungere dei contatti di emergenza. Al termine di una chiamata di emergenza, l’iPhone avvisa i tuoi contatti di emergenza con un messaggio di testo, a meno che tu non scelga di annullarlo. L’iPhone invia la tua posizione attuale e, per un determinato intervallo di tempo da quando viene attivata la modalità SOS, i tuoi contatti di emergenza riceveranno la tua posizione aggiornata in caso di spostamenti.

Effettua la chiamata con iPhone 8 o modelli successivi:

  • Tieni premuto il tasto laterale e uno dei tasti del volume finché non viene visualizzato il cursore di SOS emergenze.
  • Trascina il cursore di SOS emergenze per chiamare i servizi di emergenza.
  • Se continui a tenere premuto il tasto laterale e il tasto del volume anziché trascinare il cursore, si avvia un conto alla rovescia e viene emesso un segnale acustico di avviso.
  • Se tieni premuti i tasti fino alla fine del conto alla rovescia, iPhone chiama automaticamente i servizi di emergenza.

Effettua la chiamata con iPhone 7 o modelli precedenti:

  • Premi rapidamente il tasto laterale (o superiore) per cinque volte.
  • Viene visualizzato il cursore di SOS emergenze (in India, è sufficiente premere il pulsante solo tre volte, dopodiché l’iPhone chiama automaticamente i servizi di emergenza).
  • Trascina il cursore di SOS emergenze per chiamare i servizi di emergenza.
  • Al termine della chiamata, l’iPhone invia un messaggio di testo ai tuoi contatti di emergenza con la tua posizione attuale, a meno che tu non scelga di annullarlo.
  • Se i servizi di localizzazione sono disattivati, verranno temporaneamente attivati. Se cambi posizione, i contatti verranno informati e tu riceverai una notifica circa 10 minuti più tardi.
  • Se usi il collegamento di SOS emergenze, dovrai inserire il codice per riattivare Touch ID, anche se non effettui una chiamata ai servizi di emergenza.

Fonte: Apple, Instagram/@mrtimblakey

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook