Depurati dallo smog…repirando! 3 semplici esercizi da fare a casa per disintossicarti dall’inquinamento (e non solo)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alcuni esercizi della tradizione yoga che aiutano a smaltire gli effetti dannosi dell'inquinamento sui polmoni e disintossicare l'organismo

L’inquinamento atmosferico ha pesanti effetti sulla nostra salute e soprattutto chi ha già problemi respiratori o di asma può risentirne di più. Possiamo però difenderci, almeno in parte, praticando alcuni esercizi di respirazione che derivano dalla tradizione yogica e che aiutano i nostri polmoni a rimanere più puliti eliminando le tossine.

Considerato che anche il coronavirus va a colpire i polmoni e il rischio sembra essere maggiore proprio se viviamo in zone inquinate (come hanno dimostrato diversi studi), ora più che mai è importante prenderci cura del nostro sistema respiratorio. Come?

Possiamo iniziare con 3 facili esercizi di respirazione da fare comodamente a casa, utili a combattere gli effetti dell’inquinamento atmosferico.

Kapalbhati

Kapalbhati è un metodo di respirazione che aiuta a disintossicare l’intero organismo. Si tratta di un esercizio che aiuta ad eliminare le tossine dai polmoni ma anche dal cervello, inoltre rafforza i muscoli addominali, aumenta il flusso di ossigeno e migliora la digestione.

Ecco come si pratica:

  • siediti dritto con la colonna vertebrale eretta e le gambe incrociate
  • inspira profondamente, espira rapidamente emettendo un suono sbuffante. Concentrati sull’espirazione rapida e non sull’inalazione
  • quando espiri, tira contemporaneamente i muscoli addominali verso l’interno. L’addome dovrebbe piegarsi quando espiri e sollevarsi quando inspiri.

Questo tipo di respirazione va praticata per 10 minuti.

Agnisar kriya

Agnisar kriya significa stimolare il fuoco digestivo. L’esercizio va infatti a lavorare sul metabolismo ma aiuta anche a disintossicare le vie respiratorie e migliorare il funzionamento degli organi addominali.

Questo tipo di respirazione rafforza infine le nostre difese immunitarie.

Ecco come si esegue:

  • in piedi con le mani sulle ginocchia e le spalle erette
  • fai un respiro profondo attraverso il naso, trattieni il respiro e piega la testa in avanti provando a toccare il mento con il petto
  • tira l’addome verso l’interno. Ora espira, espandi lo stomaco fino in fondo e fa tornare il mento dritto.

L’esercizio va ripetuto 10 volte e va fatto a stomaco vuoto. Meglio evitare quando si ha il ciclo mestruale.

Bhastrika

Questo esercizio di respirazione aiuta la disintossicazione del corpo e lo ricarica di energia.  Alle persone che soffrono di asma o problemi respiratori  è consigliato praticare questa tecnica sotto la supervisione di un esperto.

Ecco come eseguire l’esercizio:

  • siediti dritto con le gambe piegate e le spalle rilassate. Fai respiri profondi dal naso e quando inspiri espandi la pancia il più possibile.
  • espira con forza attraverso il naso e inspira con forza al ritmo di un secondo per ciclo
  • il respiro dovrebbe provenire dal diaframma. Tieni fermo il collo, la testa, il petto e le spalle mentre muovi la pancia dentro e fuori.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook