La sclerosi multipla potrebbe essere causata dal comune virus della “malattia del bacio”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo un nuovo studio a causare la sclerosi multipla potrebbe essere un virus molto diffuso tra adolescenti e adulti

La ricetta del porridge senza cottura

Secondo un nuovo studio a causare la sclerosi multipla potrebbe essere un virus molto diffuso tra adolescenti e adulti

La sclerosi multipla è una delle malattie neurodegenerative che colpiscono il cervello umano, oggetto di innumerevoli ricerche da parte di esperti di tutto il mondo che continuano a studiare questo male per poterne identificare tutte le possibile cause, essendo queste molte.

Un recente studio, condotto da un team di ricercatori internazionali, ha mostrato una certa connessione tra la sclerosi multipla e la “malattia del bacio” o mononucleosi, il cui responsabile è il virus di Epstein Barr. Il virus in questione appartiene alla famiglia degli herpesvirus ed è molto più comune di quanto si possa pensare.

I ricercatori hanno preso in esame un gruppo di oltre 10 milioni di militari dell’esercito americano, di cui 955 affetti da sclerosi multipla ed hanno notato che coloro che avevano contratto il virus Epstein Barr avevano una probabilità di oltre 32 volte di aver sviluppato la sclerosi multipla, cosa che non era successa con nessun altro virus.

Secondo gli esperti non si tratterebbe di causalità, ma di pura evidenza. Ad oggi non è possibile curare il virus Epstein Barr, ma solo la sua sintomatologia, così come non ci sono delle cure definitive per la sclerosi multipla, ma indagarne e riconoscerne le cause è il primo obiettivo dei ricercatori e se questo virus effettivamente dovesse esserne effettivamente una, i progressi nel suo trattamento consentirebbero di poter prevenire e curare la sclerosi multipla in futuro.

Fonte: Science

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo inoltre:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook