Cos’è il “mucus fishing”, il nuovo trend di TikTok che fa molto male alla nostra salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Attenti alla pericolosissima pratica di estrarre il muco dagli occhi con l'ausilio dei cotton fioc o delle dita: fa male agli occhi e al cervello

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Un ennesimo trend pericolosissimo e dannoso per la salute impazza sul social TikTok: è il mucus fishing – letteralmente “pesca del muco”. In pratica, si tratta di estrarre muco dalla parte interna della rima oculare, dove si è accumulato in conseguenza di eccessiva secchezza oculare, di un’infezione dell’occhio (come ad esempio congiuntivite o blefarite) o dell’utilizzo eccessivo di make-up.

Sul social spopolano video di persone che di cimentano nella “pesca” utilizzando fazzoletti, cotton fioc (che per nessun motivo dovrebbero essere messi negli occhi) o anche semplicemente le dita. L’obiettivo è quello di mostrare, a favore di telecamera, un filo di muco – meglio se reso scuro dal mascara. Tuttavia si tratta di una pratica scorrettissima e per nulla salutare.

Il dottor Anthony Youn utilizza lo stesso social per diffondere brevi video informativi su questo disturbo, invitando gli utenti a non imitare il trend e lasciare il muco lì dov’è poiché – spiega – più il muco viene forzatamente estratto dall’occhio e più tenderà a ricomparire, in un circolo vizioso che non porterà mai alla completa guarigione dell’occhio. Il dottore consiglia di consultare il proprio medico curante in caso di eccessiva secrezione di muco dagli occhi, e magari optare per l’utilizzo di un collirio.

Ma non sono solo gli occhi a subire gli effetti negativi del mucus fishing, anche il nostro cervello potrebbe essere negativamente influenzato da questa pratica dannosa che può in breve tempo assumere i tratti di un’abitudine automatizzata – chiamata Mucus Fishing Syndrome. L’estrazione di muco dagli occhi, infatti, rappresenta un comportamento ripetitivo, stimolato dal fatto che più il muco viene estratto e più tenderà a riformarsi: l’azione può essere quindi ripetuta in maniera compulsiva, soprattutto in situazioni di nervosismo o stress – nello stesso modo in cui ci si mangia le unghie o in cui chi soffre di tricotillomania finisce per strapparsi peli e capelli senza neanche accorgersene.

Per evitare che si formino depositi di muco all’interno dei nostri occhi, è importante mantenerli in salute e ben puliti. Per questo sconsigliamo di toccarsi o stropicciarsi spesso gli occhi durante il giorno (soprattutto se le mani non sono ben lavate) e, se si indossano le lenti a contatto, di avere particolare attenzione nelle pratiche igieniche delle lenti e degli occhi stessi.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: TikTok

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook