Non gettare via gli scarti di frutta e verdura! Ti mostriamo come preparare 3 tisane salutari (e zero sprechi)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Inverno è sinonimo di tisane calde e rilassanti! Ecco come prepararne tre diverse riutilizzando gli scarti di frutta, ortaggi e verdura di stagione, come i carciofi

Quando cuciniamo gettiamo via inconsapevolmente del cibo che potrebbe essere riutilizzato in cucina. Ad esempio quando ci cimentiamo in un piatto a base di carciofi eliminiamo le foglie più esterne o i gambi. Lo stesso accade quando prepariamo un’insalata di finocchio; in questo caso scartiamo i ciuffetti.

Che dire ancora di tutte le bucce di frutta come arance, mandarini e mele che finiscono nella spazzatura praticamente ogni giorno? Tutti questi scarti alimentari possono essere recuperati per preparare ottimi infusi e tisane a costo zero. Un ottimo modo per combattere lo spreco alimentare! Farlo è davvero un gioco da ragazzi.

Curiosi di scoprire come riutulizzarli? In questo breve tutorial vi mostriamo come fare tre tipi diversi di tisane, adatte a vari palati: al carciofo, al finocchio e agli agrumi. Nel caso della frutta assicuratevi che biologica e che quindi la buccia sia edibile.

Per dare un tocco in più alla vostra ricetta potete aggiungere altre erbe aromatiche, come il rosmarino, o le spezie che amate di più, ad esempio la cannella, oppure lo zenzero.

Leggi anche: Non buttare mai più via le bucce di carciofo, usale in queste 2 ricette facilissime

3 ricette di tisane sprechi zero: il video  tutorial

 

@greenme_it

Adoriamo la #frutta e la #verdura di questa stagione, ma degli scarti che ne facciamo? 🤔 Semplice: una bella tisana, anzi…3! 🫖 #zerowaste #zerosprechi #scartialimentari #tutorial #howto #howtotiktok

♬ suono originale – greenMe

Se non amate le tisane, potete sempre riciclare gli scarti alimentari per fare delle vellutate perfette per riscaldarvi in inverno o arricchire il compost per il vostro orto.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook