Allerta alimentare: frammenti metallici nella salsiccia di Esselunga

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nuova allerta alimentare. Esselunga ha ritirato dai propri supermercati la “salsiccia punta di coltello” per la presenza di frammenti metallici

Nuova allerta alimentare. Esselunga ha ritirato dai propri supermercati la “salsiccia punta di coltello” per la presenza di frammenti metallici.

Dopo i wurstel e gli snack a rischio anche la salsiccia. Quella ritirata è quella di puro suino a macina grossa, imballata in vaschetta con film plastico trasparente, dal peso di 300/400 grammi. All’interno potrebbero essere presenti dei frammenti metallici.

La salsiccia è stata prodotta da Agricola Tre Valli nello stabilimento IT 207 M CE ed è stata poi suddivisa in porzioni e preincartata da Esselunga presso i punti vendita. La data del preincarto va dal 12/2/16 al 23/2/16.

Se avete acquistato questo prodotto non consumatelo e riportatelo al punto vendita in cui è stato acquistato per ottenere il rimborso.

Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 045/8794111.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

ALLERTA ALIMENTARE: FRAMMENTI DI ALLUMINIO NEI WURSTEL DI POLLO CARREFOUR

ALLERTA ALIMENTARE: PLASTICA NELLE BARRETTE. MARS E SNICKERS VIA DAGLI SCAFFALI D’EUROPA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook