Pasta Tre Mulini (Eurospin), richiamata dal ministero della Salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ritirati quattro lotti di pasta fresca commercializzati da Eurospin per la presenza di soia non dichiarata in etichetta. Tutte le informazioni

Pasta fresca di semola di grano duro contenente allergeni. Il Ministero della salute ha richiamato quattro lotti di pasta Tre Mulini perché il consumo potrebbe non essere sicuro per chi soffre di allergia alla soia.

Quest’ultima infatti non è stata dichiarata nell’etichetta del prodotto. Nuova allerta alimentare sugli avvisi di sicurezza del Ministero. La pasta Tre Mulini, prodotta dallo stabilimento P.A.C. di Melfi viene venduta da Eurospin, potrebbe contenere tracce di soia.

In particolare sono tre i formati ritirati: fusilli, orecchiette e strozzapreti.

  • Fusilli: il lotto ritirato è il n° 200215 da 500 gr, con data di scadenza 15/5/2020
  • Orecchiette: il lotto ritirato è il n° 200213 da 500 gr, con data di scadenza 13/5/2020
  • Strozzapreti: i lotti ritirati sono 200213 e 20014 entrambi da 500 gr con date di scadenza 13/5/2020 e 14/5/2020

Se l’avete acquistata e siete allergici alla soia, evitate di consumarla. Chi invece non soffre di questo tipo di allergia non corre alcun rischio.

Per scaricare l’avviso del Ministero della salute clicca qui

Fonte di riferimento: Ministero della salute

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook