Allarme smog a Roma, verso lo stop ai veicoli Euro4. Ecco in quali quartieri e da quando

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Troppo smog a Roma, dal 2022 potrebbe scattare il divieto di circolazioni dei veicoli Euro4 nella Fascia Verde

Anche la capitale si prepara a combattere l’inquinamento provocato dai mezzi di trasporto. Ancora non si ha una data precisa, ma è molto probabile che dal 2022 a Roma venga vietata la circolazione delle auto più inquinanti (Euro4 a diesel, almeno nella cosiddetta nella Fascia Verde. Una scelta quasi obbligata per la capitale ma anche per tante altri città italiane soprattutto del Nord Italia, come Milano, dove si registrano livelli di smog decisamente preoccupanti. Ricordiamo, infatti, che l’Italia è stata condannata dalla Corte di giustizia dell’Ue per aver violato ripetutamente i limiti di Pm10. 

A Roma il blocco dei veicoli Euro4 dovrebbe scattare tra qualche mese. Secondo l’indiscrezione arrivata dal quotidiano Il Messaggero, la Giunta dovrebbe varare la delibera nei prossimi giorni e all’inizio del 2022 dovrebbe approdare in Consiglio regionale.

E per i romani si tratterebbe di un gran bel problema. Si stima, infatti, che le auto interessate dal divieto siano circa 10 milioni, circa la metà di quelle immatricolate a Roma. Ciò significa che un’auto su due non potrebbe più circolare nelle Fascia Verde.

Le aree che rientrano nella Fascia Verde

Come anticipato, il blocco per i veicoli inquinanti varrà nella Fascia Verde, già nota a i cittadini della capitale per le limitazioni imposte durante le domeniche ecologiche. La fascia verde è divisa in quattro aree. Ecco quali sono le zone in cui non potranno più circolare i veicoli Euro4:

  • Zona A: Via Aurelia (fino a Via di Acquafredda); Via di Acquafredda; Via di Nazareth; Via di Boccea; Via M. Battistini; Via del Forte Braschi; Via della Pineta Sacchetti; Via Montiglio; Via Arbib Pascucci; Via della Pineta Sacchetti; Via Trionfale; Via Igea; Via della Camilluccia; Via Cassia (da P.zza dei Giochi Delfici a Via V. Pareto); Via V. Pareto; Via G. Fabbroni; Via Flaminia Nuova (da Via Fabbroni a Via Due Ponti); Via dei Due Ponti Sponda fiume Tevere.
  • Zona B: Sponda fiume Tevere; Sponda fiume Aniene; Via dei Prati Fiscali; Viale Jonio; Via U. Ojetti; Via A. Graf; Via Kant; Via E. Galbani; Via Palombini; Via di Casal dei Pazzi; Via Tiburtina (da Via Casal dei Pazzi alla Metro di S. M. del Soccorso, linea B incluso parcheggio di Ponte Mammolo); Piazza S. Maria del Soccorso; Via del Frantoio; Via Venafro; Via I. Giordani; Via Grotte di Gregna (da Via I. Giordani ad A 24); A 24 (fino a Viale Palmiro Togliatti); Viale Palmiro Togliatti.
  • Zona C: Viale Palmiro Togliatti; Via Tuscolana (da Via P. Togliatti a Via Capannelle); Via delle Capannelle; Via Appia Nuova (da Via Appia Nuova al G.R.A.).
  • Zona D: Via Ardeatina; Via di Grotta Perfetta; Via E. Spalla; Via del Tintoretto; Via Laurentina; Via C. Colombo; Viale dell’Agricoltura; Viadotto della Magliana; Via della Magliana; Via del Trullo; Via Affogalasino; Via del Casaletto (da Via Affogalasino a Via di Monteverde); Via di Monteverde (da Via del Casaletto a Via V. Tizzani); Via V. Tizzani; Via L. Arati; Via del Casaletto (da Largo Sacro Cuore a Piazzetta del Bel Respiro); Via Leone XIII; Via Gregorio VII; Circonvallazione Aurelia; Via Aurelia (da piazza S. Giovanni Battista de la Salle al G.R.A.).

Nel frattempo proseguono le domeniche ecologiche

In attesa che venga introdotto il divieto di circolazione dei veicoli più inquinanti nella Fascia Verde, prosegue nella capitale l’iniziativa delle domeniche ecologiche.

Per quanto riguarda il 2022, sono già state fissate le prime date dalla Giunta capitolina. Il divieto totale di circolazione per tutti i veicoli a motore endotermico nella Ztl “Fascia Verde” è previsto nelle domeniche del 2 e del 30 gennaio, del 20 febbraio e del 13 marzo 2022, a partire dalle 7.30 fino alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Comune di Roma/Il Messaggero

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook