I 10 migliori scooter elettrici da comprare con gli incentivi 2022

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche per il 2022 sconti fino al 40% per chi acquista uno scooter elettrico. La nostra selezione delle novità più interessanti e i prezzi

Anche per il 2022 sconti fino al 40% per chi acquista uno scooter elettrico. La nostra selezione delle novità più interessanti e i prezzi

Comprare uno scooter elettrico anche nel 2022 è molto conveniente grazie al rifinanziamento degli incentivi per l’acquisto varato con l’ultima Legge di Bilancio che ha reso possibile dal 13 gennaio acquistare veicoli elettrici delle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7e (scooter, tricicli e quadricicli elettrici) con un forte sconto sul prezzo di acquisto: del 30% senza rottamazione e del 40% con rottamazione.

Tra le novità dell’ultima ora c’è anche l’accesso alle autostrade (dunque a molte tangenziali come il GRA di Roma) per le due ruote elettriche, finora escluse dal Codice della Strada. A tal proposito segnaliamo una recente circolare del Ministero dell’Interno (Prot. 300/STRAD/1/0000014520.U/2021 del 28/12/2021) che ha risolto un vuoto normativo ed interpretativo in vigore da tempo: le moto elettriche (dunque anche gli scooter) possono circolare su queste arterie, purché abbiano una potenza uguale o superiore a 11 kW. Pertanto, si legge nella stessa circolare «La modifica normativa consente, implicitamente, la circolazione sulle strade suindicate anche ai titolari di patente di categoria A1 (quindi anche i sedicenni) che guidano un veicolo con potenza uguale a 11 kW».

Tra vecchie conoscenze e novità che arriveranno nelle concessionarie italiane nel 2022, è un mercato che si va allargando sempre di più quello degli scooter a batterie votati all’uso urbano, ormai in procinto di soppiantare gli “antenati” con motori benzina due e quattro tempi. Tra le proposte più interessanti, abbiamo selezionato dieci modelli di cui vi parliamo di seguito.

Piaggio 1

piaggio one

@Piaggio

Presentato lo scorso anno come alternativa economica alle Vespa Elettrica, il nuovo scooter della Casa di Pontedera è un L1e con 55 km di autonomia in modalità ECO, velocità fino a 45 km/h e batteria estraibile da 1,4 kWh. Nonostante le dimensioni compatte c’è spazio per un passeggero ed un ampio vano sottosella della capienza adatta ad ospitare un casco full jet. Sul retro dello scudo c’è anche una presa USB. Il prezzo di listino è di 2.690 euro o 3.290 euro nella nuova versione Active da 60 km/h di velocità massima, autonomia di 66 km in modalità Sport e fino a 85 km in modalità ECO, da scontare del 30% o del 40% se si ha diritto alla rottamazione.

Vespa Elettrica

Vespa Elettrica

Lo scooter italiano più famoso del mondo nella versione elettrica con motore da 4 kW che permette una velocità massima fino a 70 km/h beneficia dell’Ecobonus 2022 su un prezzo di listino che parte da 6.990 euro. La batteria è agli ioni di litio estraibile da 86.4 Ah si ricarica in 4 ore da una presa 220V. Il vano sottosella, oltre ad accogliere un casco jet, contiene il cavo per la ricarica della batteria da collegare alla presa elettrica a muro o a una delle colonnine di ricarica cittadine. È inoltre ampiamente personalizzabile grazie al nutrito catalogo di accessori che comprendono i classici portapacchi metallici anteriore e posteriore e le protezioni perimetrali come le Vespa del secolo scorso.

Iso Uno-X

Iso Uno-X

Iso Uno-X

È Made in Italy il nuovo scooter del glorioso marchio Iso, azienda nuovamente attiva nella produzione di moto ed auto (era sua la simpaticissima “Isetta”) dal dopoguerra fino al 1974, anno della sua chiusura. A farla rinascere è stato Ferruccio Lamborghini, omonimo nipote del fondatore della Casa automobilistica emiliana (e fratello di Eletrra), che nel 2022 punta molto sullo scooter Iso UNO-X presentato in novembre all’EICMA di Milano. Si tratta di uno scooter elettrico sportivo dal design molto originale e tecnologico dotato di un motore da 8,5 kW e di una batteria da 42 Ah che assicura un’autonomia fino a 130 km e si ricarica in 4 ore. Non è ancora noto il prezzo di listino, che sarà annunciato nel corso del 2022. Si preannuncia però molto veloce (Ferruccio Lamborghini Jr è un ex pilota motociclistico…): velocità massima di 115 km/h e accelerazione 0-50 km/h in 3,7 secondi.

BMW CE 04

BMW CE 04

BMW CE 04

La nuova proposta elettrica della Casa tedesca è un maxiscooter dalle forme a dir poco originali. Erede del precedente C Evolution è disponibile in tre potenze: 31 kW (42 CV), 23 kW (31 CV) o 11 kW (15 CV) per essere guidato anche dai 16enni. L’autonomia è di circa 130 km nella versione top e di 100 km in quelle a potenza ridotta grazie ad una batteria da 60,6 Ah (8,9 kWh). Quando la batteria è completamente scarica, il tempo di ricarica è di circa 4 ore e 20 minuti. Attraverso il caricatore rapido disponibile come optional con una potenza fino a 6,9 kW (2,3 kW è il livello standard), il tempo di ricarica si riduce a solo 1 ora e 40 minuti con batteria completamente scarica. Se il livello della batteria è al 20 per cento e la batteria viene caricata all’80 per cento, il tempo di ricarica si riduce a soli 45 minuti attraverso il caricatore rapido opzionale. La velocità massima per tutte le versioni del del BMW CE 04 è di 120 km/h. Il prezzo di listino parte da ben 12.550 euro, ma la dotazione è molto ricca e comprende anche il navigatore.

Kymco Like 125 EV

Kymco Like 125 EV

Kymco Like 125 EV

La novità 2022 della Casa coreana arriverà sul mercato italiano nel corso dell’anno ad un prezzo che si preannuncia molto competitivo: si parla di una cifra intorno ai 1.200 euro (senza contare l’Ecobonus) per questo scooter elettrico derivato da un modello a propulsore termico, dalle forme classiche ma soprattutto dalla grande autonomia dichiarata di ben 199 km grazie a cinque batterie removibili da 50V alloggiate nello spazio sottosella. Il motore ha una potenza di 4,3 CV e 124 Nm di coppia, mentre il peso ridotto di soli 110 kg lo rende agile e facile anche per giovani e ragazze.

WoW! 774 e 775

WoW 775

WoW 775

Progettati e costruiti interamente in Italia (a Saronno), gli scooter della tricolore WoW si distinguono per le batterie estraibili posizionate al posto dei fianchetti, dunque molto facili da rimuovere ed inserire. Due i modelli che arriveranno nelle concessionarie quest’anno: sono gli WoW! 774 e 775, che differiscono per le prestazioni: 4 kW e 45 km/h per il 774 (è un L1e) e 5 kW e 85 km/h per il 775 (L3e). Disponibili due tipi di batterie: la standard da 32Ah/2,3 kWh e la “plus” da 42Ah/3 kWh. Il tempo di ricarica è di circa 5 ore per un’autonomia fino a 110 km per il 774 (con batteria plus) e 95 km per il modello 775. Tra le caratteristiche più interessanti il vano da 50 litri integrato nel sottosella, le ruote di dimensioni motociclistiche e l’avviamento ed apertura della sella da remoto. I prezzi vanno da 4.250 per la versione WoW! 774 con batteria standard da 32Ah (2.857 euro con incentivo 40% e rottamazione) e 4.990 euro per la 775 (3.354 euro con incentivo 40% e rottamazione).

Niu MQi GT Evo

Niu MQi GT Evo

Niu MQi GT Evo

La Casa cinese lancerà in Italia a marzo il nuovo modello MQi GT Evo che affiancherà il best seller NQi. Il motore è il più potente mai proposto per uno scooter di questo costruttore e vanta 5 kW, pari a 6,8 CV. Le due batterie estraibili da 72 Volt e 26 aH permettono un’autonomia stimata di 85 km con un solo pieno di elettricità che si effettua in circa 4 ore. La velocità massima è di 100 km/h. Tra le chicche, l’accensione keyless e un’app che permette di condividere lo scooter con un amico. Il nuovo Niu MQi GT Evo sarà disponibile in quattro colorazioni ad un prezzo di 4.999 euro incentivi esclusi.

Nito NES 5 e NES 10

Nito NES 10

Nito NES 10

Il NES 5 ed il NES 10 sono rispettivamente le versioni di questo scooter del costruttore torinese che si distingue per il design molto particolare conferito soprattutto dalla pedana in compensato marino curvo che ricorda una tavola da surf e dalla ruote fuoristradistiche. Il motore da 4 kW di potenza permette di raggiungere i 90 km/h al NES 10, mentre per il “cinquantino” NES 5 la velocità massima si ferma a 45 km/h. L’autonomia è di 80 e 90 km grazie alla batteria da 30 Ah che si ricarica in circa 4 ore. Entrambe le versioni ciclomotore e motociclo sono omologate per due persone e prevedono le tre modalità di guida LOW, ECO e SPORT. Il prezzo Iva inclusa è di 5.925 euro per il NES 5 e di 6.313 euro  per il NES 10, senza però contare il contributo degli incentivi 2022.

Keeway E-Zi

Keeway e-zi Citi

Keeway e-zi Citi

Per chi cerca uno scooter leggero e maneggevole ecco i nuovi Keeway E-Zi Mini, Citi e Plug. Sono tre scooter di differente design, che differiscono anche nelle prestazioni: senza scudo il primo, con ruote alte da 14”, scudo e vano sottosella il secondo, con ruote più piccole da 12” il terzo. Rispettivamente potenza ed autonomia si attestano su 1 kW e 60 km per il Mini, 1,5 kW e 60 km o 120 km con doppia batteria per il Citi e 1 kW ed 80 km per il Plug. I prezzi saranno annunciati entro il primo semestre del 2022.

Askoll NGS

Askoll NGS

Askoll NGS

NGS1, NGS2 ed NGS3 sono la triade di scooter elettrici economici e leggeri dell’azienda veneta Askoll che per il 2022 propone nuove colorazioni e versioni a tiratura limitata. Il design è classico e senza fronzoli, per uno scooter tutto sostanza tanto che viene impiegato da molte azienda di delivery e scooter sharing. La batteria estraibile dell’NGS1 si ricarica in 3 ore e offre un’autonomia di 40 km/h, mentre la velocità è limitata a 45 km/h. Il motore ha una potenza di 1,5 kW. Più ampio il raggio di azione dell’NGS2 da 2,2 kW, che può percorrere fino a 71 km. L’NGS3 necessita invece di patente A (o B), perché con un motore da 2,7 kW la velocità massima è di 66 km/h, mentre l’autonomia raggiunge 96 km. 2.390, 3.890 e 4.390 euro rispettivamente i prezzi di listino, sui quali si può come detto ottenere uno sconto del 30% o del 40% grazie agli Ecobonus 2022.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Comunicazione all'Università di Siena e giornalista dal 1995, ha un'esperienza pluriennale come redattore automotive. Ha lavorato per riviste, TV e testate online specializzate di diffusione nazionale. Su greenMe.it si occupa di mobilità sostenibile e auto ecologiche

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook