Infuso di foglie di nespolo, come prepararlo (e abbassare i livelli di glicemia nel sangue)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le nespole sono un frutto molto amato per il loro sapore dolce e la consistenza morbida e succosa. Non tutti sanno, però, che le foglie del nespolo sono dotate di straordinarie proprietà antiossidanti, grazie al contenuto di flavonoidi e carotenoidi, ma soprattutto ipoglicemizzanti. Sono infatti un vero toccasana per chi soffre di diabete, ma anche di insulino-resistenza (sindrome metabolica), perché aiutano a mantenere bassi i livelli di zucchero nel sangue.

Il modo migliore per godere dei loro eccezionali benefici per la salute è sicuramente l’infuso. Scopriamo come prepararlo in poche semplici mosse per abbassare naturalmente i livelli di glicemia. Inoltre, l’infuso favorisce la diuresi ed è un aiuto concreto per i reni sia nella prevenzione dei calcoli che delle infezioni.

Leggi anche: Quest’erba aromatica è capace di controllare la glicemia e di abbassare gli zuccheri nel sangue

Ingredienti 

  • 1 cucchiaio di foglie di nespolo secche e tritate
  • 1 tazza d’acqua

Preparazione 

Versate l’acqua in un pentolino e portate ad ebollizione. Spegnete la fiamma e aggiungete le foglie di nespolo essiccate, lasciandole in infusione per circa 10 minuti. Adesso non resta che aspettare che filtrare l’infuso e versarlo in una tazza. Il consiglio è quello di consumarlo dopo i pasti principali, ad esempio a pranzo e a cena. 

Naturalmente la tisana va gustata così com’è senza aggiungere zuccheri o dolcificanti. In questo modo infatti verrebbe meno l’effetto più importante della bevanda, ovvero quello ipoglicemizzante.

Prima di sperimentare i benefici di questo infuso naturalmente ipoglicemizzante, sarebbe sempre rivolgersi al proprio medico per chiedere consiglio se tale rimedio è adatto in base ai propri problemi di salute.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Ti potrebbe interessare anche: 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook