La misteriosa illusione ottica della ‘Salita in discesa’ dei Castelli Romani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete mai sentito parlare della "Salita in discesa" dei Castelli Romani? Nessuna magia, si tratta di una misteriosa illusione ottica che incuriosisce tutti. Vediamo a cosa è dovuto il fenomeno

I Castelli Romani fanno parlare di sé per una particolare illusione ottica che interessa la strada statale 218 che collega Ariccia a Rocca di Papa. Lo chiamano effetto ottico della “salita in discesa” perché gli oggetti con bordi curvi che vengono posizionati su questo tratto di strada sembrano risalirla. Succede, per esempio, con le palle o le bottiglie di plastica.

Ad Ariccia il tratto interessato dal fenomeno è una piccola discesa posizionata fra due tratti in forte salita. La vista dell’orizzonte è ostacolata e contribuisce, quindi, a ingannare l’occhio. Una discesa preceduta o seguita da un tratto in forte salita rappresenta infatti un riferimento ingannevole per la nostra vista.

Nessuna alterazione locale del campo gravitazionale e niente di paranormale insomma, nonostante le numerose teorie a tema, la salita rettilinea è semplicemente una leggera discesa.

Ma non è l’unica strada, quella di Ariccia, interessata dal fenomeno, accade anche a Montagnaga in provincia di Trento, a Roccabruna in provincia di Cuneo, in provincia di Terni all’uscita di San Gemini Nord e in molte altre località. Tant’è che il curioso fenomeno è stato ampiamente studiato.

E voi siete mai passati per una strada interessata dal fenomeno?

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

FONTE: Wikipedia/VisitareRoma

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook