Harpreet Chandi è la prima donna di origine indiana a completare una spedizione antartica in solitaria

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha percorso 1100 chilometri in 40 giorni ed è la prima donna di origini indiane ad aver completato una spedizione in solitaria in Antartide

Harpreet Chandi, capitano dell’esercito britannico di origini indiane, è la prima donna di origine indiana ad aver completato una spedizione in solitaria in Antartide.

Chandi, 32 anni, ha terminato il suo lungo viaggio ieri dopo aver percorso oltre 1100 chilometri e raggiunto il Polo Sud in 40 giorni.

Il ruolo di Chandi nell’esercito è quello di organizzare l’addestramento del personale medico. Contemporaneamente, sta seguendo un Master in Medicina dello sport e negli ultimi mesi si è allenata duramente utilizzando degli pneumatici per simulare le pesanti slitte che avrebbe dovuto trascinare in Antartide.

Qualsiasi ambizione può sembrare irraggiungibile all’inizio, ma ogni parte dell’allenamento che porto a termine mi avvicina al mio obiettivo. Le mie spedizioni di addestramento in Groenlandia e Norvegia mi hanno aiutato a prepararmi e il mio obiettivo è ora a portata di mano – aveva dichiarato lo scorso novembre, prima di partire.

La donna ha documentato tutta la sua avventura sui Social Network, seguita da oltre 17mila persone che l’hanno sempre incoraggiata in questa incredibile impresa.

Una volta arrivata alla meta, ha condiviso con i suoi follower un messaggio che riassume il senso del suo viaggio.

Ciao a tutti, arrivo dal giorno 40. Sono arrivata al Polo Sud dove nevica. Provo così tante emozioni in questo momento. Non sapevo nulla del mondo polare tre anni fa ed è così surreale essere finalmente qui. È stata dura arrivare qui e voglio ringraziare tutti per il supporto.

Questa spedizione ha sempre riguardato molto più di me. Voglio incoraggiare le persone a superare i propri limiti e a credere in loro stesse, e voglio che tu sia in grado di farlo senza essere etichettato come un ribelle. Mi è stato detto di no in molte occasioni e mi è stato detto di “fare solo cose normali”, ma creiamo noi la nostra normalità. Sei capace di fare tutto quello che vuoi. Non importa da dove vieni o dove sia la tua linea di partenza, tutti iniziano da qualche parte – ha scritto Chandi.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonti di riferimento: polarpreet-Instagram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook