Paper Razor: il rivoluzionario rasoio in carta che si piega come un origami (e fa dire addio alla plastica monouso)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'azienda giapponese Kai Group ha lanciato Paper Razor, il primo rasoio totalmente in carta (fatta eccezione per le lame)

Ogni giorno, in tutto il mondo, un’infinità di rasoi di plastica finisce nella spazzatura. Per ridurre l’impatto dell’inquinamento provocato dall’usa e getta, l’azienda giapponese Kai Group ha lanciato il primo rasoio totalmente in carta (fatta eccezione per le lame), ecologico e resistente all’acqua. 

Il rivoluzionario progetto prende il nome di Paper Razor e punta a ridurre del 98% la plastica usata nei rasoi a cui siamo abituati. Realizzato con una speciale carta che resiste all’acqua fino ad una temperatura di 40 ° C, l’innovativo strumento per la rasatura pesa solo 4 grammi e verrà venduto in confezioni di cartone, piatte e poco ingombranti, al cui interno si trova la testina con le lame.

Paper-Razor-5

@Kai Group

Una volta aperta la confezione, basterà seguire le istruzioni e piegare il rasoio come se fosse un origami. Il set dell’azienda Kai Group, specializzata in lame e coltelli, include cinque rasoi con colori diversi e sarà disponibile dal prossimo aprile, inizialmente soltanto sul mercato giapponese, al costo di circa 8 euro.

rasoio-carta-kaigroup

@Kai Group

 

Secondo le stime dell’EPA (Enviromental Protection Agency), ogni anno circa 2 miliardi di rasoi di plastica finiscono tra i rifiuti con un impatto ambientale spaventoso. Quindi, le alternative ecosostenibili come Paper Razor possono fare davvero la differenza per il nostro Pianeta!

Fonte: Kai Group

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook