Capelli sporchi? I trucchi per camuffarli e cosa NON devi assolutamente fare se non puoi lavarli nell’immediato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cosa fare e cosa non fare in caso di capelli sporchi? In questo articolo ti sveliamo qualche trucco per tamponare la situazione!

La vita frenetica di oggi non ci permette sempre di poter lavare i nostri capelli compatibilmente con i nostri impegni quotidiani. Fra famiglia, lavoro e altre incombenze, spesso, non abbiamo tempo per pensare alla nostra chioma. Ma cosa conviene fare quando ci troviamo in questa condizione? In questo articolo vogliamo svelarti cosa non devi assolutamente fare quando hai i capelli sporchi!

Cosa NON fare quando si hanno i capelli sporchi

Se i nostri capelli sono sporchi e non abbiamo la possibilità di lavarli in breve tempo, dobbiamo cercare di tamponare la situazione più possibile: per evitare di peggiorare l’aspetto della nostra chioma, quindi, possiamo ricorrere a qualche trucchetto in attesa dello shampoo. La cosa più importante è evitare di toccare o spazzolare troppo i capelli: le mani e i pettini, anche se puliti, tendono a sporcare le radici dei nostri capelli velocemente, per via della pelle morta  e del sebo che si cela fra le setole della spazzola e sulla nostra epidermide.

In generale, comunque, lavare troppo spesso la chioma può indebolirla, stressarla e sfibrarla. Esistono diverse tipologie di capello e per questo motivo andrebbero dosati i lavaggi, soprattutto se ci troviamo di fronte a un caso di cuoio capelluto grasso. Non dovremmo mai abusare di shampoo e balsamo: è consigliato, infatti, lavare i capelli sporchi due volte la settimana, arrivando a un massimo di tre nei casi limite.

Come camuffare i capelli sporchi

I capelli sporchi, tuttavia, non devono spaventarci e non devono minare gli impegni del nostro quotidiano. Oggi vogliamo suggerirti alcuni metodi pratici, economici, naturali e velocissimi per camuffare la chioma quando lo shampoo è ancora lontano. In caso di capelli scuri possiamo usare un po’ di succo di limone; con sole pochissime gocce di questo estratto, applicato direttamente su cute e lunghezze, infatti, i capelli verranno purificati e appariranno lucenti e profumati come dopo la doccia!

In caso di capelli chiari, invece, possiamo ricorrere a prodotti in polvere come il bicarbonato o il borotalco, che in questo caso fungeranno come uno shampoo secco. Tutto ciò che bisogna fare è versarne in modesta quantità sui capelli e spazzolarli senza lasciare residui sulla chioma. Questi prodotti assorbono il sebo in eccesso e fanno risultare i capelli più puliti.

Ma non è finita qui! Se le idee appena citate non ti convincono, c’è un altro rimedio infallibile per camuffare i capelli sporchi: esistono almeno tre acconciature per far risultare la chioma meno unta. Quali?

  • La classica coda di cavallo
  • Una treccia laterale
  • O uno chignon disordinato

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook