Scavalca la recinzione per farsi un selfie, donna ferita dal giaguaro dello zoo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cosa non si è disposti a fare per un selfie con un grande predatore, prigioniero di uno zoo? Un giaguaro del Wildlife World Zoo, Aquarium & Safari Park, a Litchfield Park, in Arizona, ha attaccato una donna che ha scavalcato la barriera ed è entrata nel recinto per scattarsi una foto.

Sembra incredibile, ma è quanto successo realmente, come raccontano i testimoni oculari che hanno osservato increduli la visitatrice scavalcare le barriere, per essere poco dopo attaccata dal felino.

Per fortuna non è stato un incidente mortale, la donna ha subito delle profonde ferite al braccio, attaccate dalle possenti zampe, ma non è in pericolo.

Il filmato girato da un testimone mostra che la visitatricegiace a terra, con uno squarcio profondo sul braccio, mentre piange per il dolore.

giaguaro zoo 2

Subito si è temuto per le sorti dell’animale, con lo spettro dell’eutanasia per “punire” l’aggressione che aleggiava su di lui.

Per fortuna, dopo che è stata aperta un’inchiesta, le registrazioni delle telecamere di sorveglianza hanno confermato il gesto sconsiderato della trentenne, sollevando così il giaguaro dall’accusa di essere uscito dal proprio spazio.

“Possiamo promettere che non succederà nulla al nostro giaguaro. È un animale selvatico e c’erano barriere adeguate per mantenere i nostri ospiti al sicuro, non è colpa degli animali selvatici se le barriere vengono attraversate. Inviamo i nostri auguri alla donna e alla sua famiglia”, ha detto la struttura.

In nessun momento, infatti, l’animale è uscito dal suo recinto.

Il presidente della Humane Society degli Stati Uniti, un’organizzazione che combatte le violenze sugli animali, ha esortato gli zoo a “stabilire standard più elevati per proteggere le persone e rispettare la fauna selvatica da una distanza di sicurezza”.

In effetti, qui la vera tragedia su cui interrogarsi è perché questo magnifico animale sia prigioniero di uno zoo…

Leggi anche:

Cosa si nasconde dietro un selfie con gli animali selvatici?

Le scioccanti immagini degli animali drogati allo zoo per fare un selfie

L’uomo che in Florida ha quasi ammazzato uno squalo per un selfie

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook