Caldo record alle isole Svalbard: 21,7 gradi, la temperatura più alta mai registrata

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il 16 luglio 1979 si registrava il record di caldo nelle isole Svalbard, con una temperatura di 21,3 gradi e ora quel record è stato superato. L’arcipelago artico norvegese ha raggiunto infatti i 21,7 gradi, come dichiarato dall’Istituto meteorologico norvegese che ha twittato la notizia:

“Un record di temperatura di 41 anni è stato infranto a Longyearbyen #Svalbard ! Fra le 17 e le 18 abbiamo misurato 21,7 gradi, che è di 0,4 gradi sopra il vecchio record del 16 luglio 1979”.

La misurazione è stata effettuata presso la stazione meteorologica dell’aeroporto di Longyearbyen, la città più popolata delle isole Svalbard, tra le 17:00 e le 18:00, come specifica Life in Norway.

Le isole Svalbard si trovano a un migliaio di km dal Polo Nord e sebbene luglio sia il mese più caldo nell’Artico, queste temperature sono decisamente sopra la media stagionale. A causa del caldo, neve e parecchio ghiaccio si sono sciolti e il livello dell’acqua nel fiume che scorre attraverso Longyearbyen è insolitamente alto.

I cambiamenti climatici, negli ultimi anni, hanno anche causato numerose valanghe e continuano a mettere a rischio diversi animali selvatici delle Svalbard, come renne e orsi polari. Secondo uno studio pubblicato su Nature, l’orso polare, di questo passo, si estinguerà tra meno di 100 anni.

FONTI: Life in Norway/SvalbardPosten

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook