Amalfi, enorme frana sulla statale. Evacuate alcune abitazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Attimi di paura ad Amalfi, dove questa mattina una grossa frana ha travolto la Statale 163. A crollare, in prossimità di un tunnel, parte del costone roccioso del quartiere San Biagio. Una valanga di pietre e fango ha invaso la strada, provocando danni ad alcune auto e bloccando i collegamenti con Positano. Diverse abitazioni della zona, che si trovano sulla parte alta del costone, sono state evacuate grazie all’aiuto dei Vigili del Fuoco. Al momento per fortuna non si registrano vittime o feriti, ma è ancora presto per averne la certezza.

Ci vorranno ore per liberare la strada e solo allora potremmo essere certi che non ci siano vittime si procederà di sicuro all’evacuazione di alcune case.– ha dichiarato il sindaco Daniele Milano – È un vero disastro. Il materiale franato sulla strada è imponente e nessuno in questo momento è in grado di dire se ci siano o meno persone coinvolte. La prima necessità in questo momento è di mettere in sicurezza l’area e i pezzi in alto che sono a rischio di distacco”.

Soltanto un paio di anni fa la zona in cui si è verificata la frana era stata sottoposta ad una serie di interventi di messa in sicurezza.

Quel tratto di costone era già stato interessato due anni fa da lavori di consolidamento. Spero che la Procura ora indaghi per capire come siano stati condotti questi lavori visto quello che è successo stamattina” spiega Antonio De Luca, ex sindaco di Amalfi, attualmente consigliere di opposizione. “Sembra che non ci siano vittime, almeno fino ad ora ma quello che è successo è davvero assurdo”.

Restano ancora da chiarire le cause della frana, ma secondo le prime ipotesi sarebbe stata provocata dalle infiltrazioni d’acqua dovute alle abbondanti piogge degli ultimi giorni.

Fonte: Ansa/Adnkronos/Twitter

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook