Riciclo creativo: usa le stecche di cannella per un centrotavola perfetto per le feste di Natale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco come realizzare in poche mosse un bellissimo centrotavola utilizzando delle stecche di cannella e qualche nastrino.

Ecco il carrello smart per la spesa

Quello della cannella è uno degli aromi che più di tutti associamo all’inverno e all’arrivo delle festività natalizie. La cannella non è apprezzatissima soltanto in cucina, ad esempio per preparare un’ottima cioccolata calda o dei biscotti, ma può essere utilizzata anche per realizzare delle favolose decorazioni per la casa.

Oltre ad essere profumatissime e resistenti, le stecche di cannella sono abbastanza economiche e facilmente reperibili anche al supermercato. Possono essere utilizzate per creare ghirlande, sottopentola, decorare vasi per fiori e candele.

Le decorazioni che vi proponiamo in questo articolo non sono altro che delle meravigliose candele, realizzate con le stecche di cannella. Per crearle bastano davvero dieci minuti e pochissimi materiali. Un’idea semplicissima per un centrotavola dallo stile rustico, particolarmente adatto al periodo natalizio!

Ecco cosa serve per realizzarle:

  • Una candela cilindrica
  • Stecche di cannella (la quantità dipende dal diametro della candela scelta)
  • Colla a caldo
  • Un paio di nastri colorati
  • Qualche elemento decorativo naturali come bacche e agrifoglio

Come anticipato, realizzare queste candele è davvero un gioco da ragazzi. Innanzitutto scegliete una candela cilindrica che abbia all’incirca la stessa lunghezza delle stecche di cannella. Adesso, procuratevi una pistola per colla a caldo e “sparate” la colla attorno alla vostra candela. In alternativa, potete anche usare un’altra colla, ma l’importante è che sia potente per fare aderire bene le stecche di cannella. Proseguite, quindi, incollando queste ultime attorno alla candela.

candela-cannella-step1

@Agnes Kantaruk/Shutterstock

Una volta terminata l’operazione, scegliete un nastrino colorato (magari riprendendo lo stesso colore della candela che avete scelto) e avvolgetelo attorno alla candela, fissandolo con un bel fiocco.

candela-cannella2

@Agnes Kantaruk/Shutterstock

Per rendere la candela ancora più particolare e conferirle un tocco più raffinato potete metterla dentro una coppa o un bel vasetto di vetro trasparente da arricchire con altre decorazioni naturali, ad esempio un po’ di muschio, agrifoglio o bacche rosse.

candela-cannella3

@Agnes Kantaruk/Shutterstock

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook