Se hai dei vecchi jeans non gettarli via! Con il riciclo creativo puoi trasformarli in borse, tappeti, fodere per sedie e poltrone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hai dei vecchi jeans che non usi più? Riciclali con creatività, puoi farne tappeti, borse, rivestimenti per poltrone e sedie.

I jeans sono uno di quei capi d’abbigliamento che non manca mai nell’armadio. Difficile separarsene, anche perché spesso acquisiscono fascino con l’età, ma è chiaro che se risultano eccessivamente usurati o non più indossabili per via della taglia, bisogna liberarsene.

Puoi regalarli (se in buono stato), portarli in un centro di raccolta oppure riciclarli con creatività. Per farne borse, tappeti, persino fodere per sedie e poltrone. 

Come riciclare vecchi jeans: fodere per sedie e poltrone

Poltrone e sedie rivestite con vecchi jeans hanno un fascino unico e vagamente retrò. Di certo non passano inosservate!

Vicky Myers Creation ti spiega come procedere passo passo per rivestire la seduta di una sedia. Tutto ciò che ti occorre è una sedia (è importante che la seduta si possa staccare), alcune tasche di vecchi jeans, una stoffa di base, carta vetrata, macchina da cucire, pistola sparachiodi e vernice per ridipingere la sedia.

Dovrai innanzitutto carteggiarla e verniciarla. Poi ritagliare il tessuto di base usando la seduta originale come modello, che va temporaneamente rimossa. Quindi disporre le tasche dei jeans sul tessuto, scegliendolo possibilmente di una tonalità simile. Cucire le tasche e rivestire la seduta aiutandoti con la pinzatrice, quindi risistemarla nella sua posizione originaria. 

 

Molto carina anche l’idea di personalizzare lo schienale con un paesaggio in denim. 

Come riciclare vecchi jeans: borse fai da te

Sportive e informali, le borse di jeans sono davvero bellissime, ma avresti mai pensato di poterle realizzare con le tue mani? Ce la puoi fare, non è troppo difficile! 

Il tutorial di Brother ti spiega passo passo come riuscirci. Prima di iniziare procurati un vecchio paio di jeans, ago, filo, fettuccia di cotone bianco, macchina da cucire. 

Carina anche questa idea che riutilizza la parte alta dei jeans, inserendo nei passanti per cintura un piccolo foulard colorato. 

  

Come riciclare vecchi jeans: organizzatore da parete fai da te

Ebbene sì, con le tasche dei vecchi jeans puoi realizzare degli splendidi, e comodi, organizzatori da parete fai da te. Ideali anche per lo studio. 

Ti basta rivestire un supporto rigido, da appendere alla parete, con il denim ricavato dai vecchi jeans, cucendo assieme diverse parti.

Quindi cucirvi sopra le tasche, disponendole nell’ordine che preferisci. A questo punto non resta che inserire i diversi oggetti. 

Come riciclare vecchi jeans: tappeti fai da te

Se hai un vecchio tappeto piatto che non ti piace più, rivestilo con le tasche dei jeans riciclati. Te ne serviranno parecchie se le dimensioni sono importanti.


Oppure ritaglia tante piccole strisce di jeans e annodale, una ad una, su una tela a rete per tappeti, che puoi trovare facilmente online.

Il seguente video-tutorial ti spiega passo passo come procedere.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook